Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo: "Sì alla nuova proposta di legge di iniziativa dei comuni capoluogo"

PIANO CASA: I SINDACI INCONTRANO A VENEZIA IL MINISTRO ZANONATO

"La norma della Regione ha profili di incostituzionalità e illegittimità"


TREVISO - Una nuova proposta di legge regionale di iniziativa dei comuni capoluogo che riconsegni ai sindaci la possibilità di armonizzare sviluppo economico e programmazione. Questa in sintesi la proposta degli amministratori che questa mattina hanno incontrato il ministro dello sviluppo economico Flavio Zanonato per discutere del piano casa approvato dalla Regione Veneto. "È stato un incontro molto positivo - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - Nelle prossime settimane presenteremo una nuova proposta di legge che riconsegni ai Comuni la possibilità di armonizzare lo sviluppo economico con la programmazione degli interventi sul territorio. Il nostro atteggiamento nei confronti della Regione non è di mero contrasto ma di proposta perché la legge possa diventare migliore soprattutto per i cittadini e la comunità. La norma inoltre così come è stata approvata ha profili di incostituzionalità e di illegittimità. Siamo consapevoli che il settore dell'edilizia necessità di un rilancio. Ma lo sviluppo  non può prescindere da una corretta gestione del territorio. Al governo inoltre chiediamo nuovi strumenti di agevolazione fiscale per chi riqualifica gli immobili vecchi. A Treviso, dove negli anni scorsi lo sfruttamento del territorio è stato altissimo ci sarebbe bisogno soprattutto di questo”.


Galleria fotograficaGalleria fotografica