Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bilancio della polstrada: in aumento le patenti ritirate nel week end per l'alcool

DIMEZZATE NEL 2013 LE VITTIME DI INCIDENTI MORTALI NELLA MARCA

Nel 2012 erano state 50 le vittime, 26 negli ultimi dodici mesi


TREVISO - Nel 2012 erano stati 43 gli incidenti mortali con 50 vittime complessive, lo scorso anno in 25 incidenti finiti in tragedia sono state 26 le persone che hanno perso la vita. E' questo il dato principale, e senza dubbio il più positivo, scorrendo il bilancio dell'attività 2013 che è stato presentato oggi dalla polizia stradale di Treviso. Resta stabile il numero dei feriti, dai 1416 del 2012 ai 1421 degli ultimi dodici mesi, mentre diminuiscono lievenente il numero di incidenti con lesioni, da 910 a 894. Cala lievemente, del 3,95%, il numero delle patenti e delle carte di circolazione ritirate mentre è stabile la cifra totale di punti decurtati che lo scorso anno si assesta a quota 22.566. Riscontrato un lieve calo per quanto riguarda le denunce per guida in stato di ebrezza: erano 484 due anni or sono, sono diventate 435 lo scorso anno. Ciò nonostante la polizia stradale sottolinea la tendenza ad una diminuzione del vizio di alzare il gomito prima di mettersi alla guida durante la settimana ma anche un aumento nel corso del week end. Altri dati dimostrano come i trevigiani restino indisciplinati per quanto riguarda l'uso delle cinture (verbali in aumento del 17%), uso del cellulare (+5%) e per l'eccesso di velocità con ben 1943 multe ai trevigiani. Una parte di queste sanzioni sono attribuibili al dispositivo tutor presente lungo la A4 che dal maggio scorso non è più competenza dalla polstrada di Treviso ma del ministero. Infine, anche a causa della crisi, sono notevolmente aumentate le persone denunciate perchè trovate in possesso di finte patenti o che esponevano falsi tagliandi assicurativi.

Galleria fotograficaGalleria fotografica