Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Controlli della Polizia locale con i telelaser contro gli indisciplinati

NUOVI LIMITI DI VELOCITA': IN CENTRO A 30 ALL'ORA

Il Comune rallenta le auto su Put interno e vie entro Mura


TREVISO - Nuovi limiti di velocità per auto e moto in centro. Dopo un monitoraggio dei flussi di traffico effettuato nei mesi scorsi, il Comune è pronto a varare il nuovo piano della viabilità: la principale novità sarà costituita dal limite massimo di 30 chilometri all'ora imposto sull'anello interno del Put e sulle Riviere. Ma la nuova soglia ridotta riguarderà anche gran parte delle altre vie e delle piazze entro le Mura, a partire da Corso del popolo e piazza Duomo. L'obiettivo – spiegano da Ca' Sugana – è quello di tutelare maggiormente pedoni e ciclisti, in combinazione con una rafforzata rete di percorsi e piste che l'amministrazione sta mettendo a punto per queste categorie. Ma il provvedimento vuole anche spingere i trevigiani ad utilizzare sempre più mezzi di trasporto alternativi all'auto, per decongestionare il traffico e limitare l'inquinamento. L'apposita ordinanza è attesa a breve: poi, una volta stabilita la disciplina nel dettaglio, toccherà alla Polizia locale, armata di telelaser, far rispettare i nuovi limiti.