Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bonus di dieci euro in bolletta per ogni pratica eseguita al centro fiscale

SCONTI SULLE BOLLETTE ASCOTRADE PER GLI UTENTI DEL CAF UIL

Accordo tra la società dell'energia e il sindacato di Treviso Belluno


TREVISO - Ascotrade ha firmato un'intesa con la Uil di Treviso e Belluno: clienti domestici della società di distribuzione del gas, residenti nella due provincie, riceveranno un “bonus energia” di 10 euro per ogni pratica eseguita in uno degli undici sportelli del Caf del sindacato (8 nella Marca, 3 nel bellunese). Lo sconto verrà scalato dalla prima bolletta utile. Per avere diritto al “bonus” è necessario avere un contratto con Ascotrade: in particolare l'agevolazione di 10 euro sarà destinata a tutti coloro che decidano di attivare tramite il Caf una fornitura di energia elettrica con Ascotrade, oppure un contratto di fornitura dual fuel (luce più gas), aderendo ad un'offerta sul mercato libero che consentirà di risparmiare sulla spesa energetica della propria abitazione.

“Questo accordo fa seguito a una politica intrapresa da Ascotrade negli ultimi tre anni - spiega il presidente di Ascotrade Stefano Busolin – finalizzata ad ampliare la rete dei nostri partner commerciali, per avere una presenza sempre più capillare nel territorio”. La società del gruppo Ascopiave, che nelle due provincie conta circa 200mila clienti, non è nuova ad accordi di questo tipo con partner pubblici e privati.

Due le ragioni per cui la Uil ha aderito al progetto, come spiega il segretario generale del sindacato Carlo Viel: “La prima è legata al fatto che Ascotrade garantisce una capillare rete di servizio nel territorio; la seconda è ancorata al fatto che 67 comuni della provincia di Belluno sono presenti, attraverso il BIM, nel capitale sociale di Ascotrade e beneficiano dunque di ristorni economici la cui utilizzazione è vincolata al territorio bellunese”.