Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a mons. Canuto Toso fondatore dell'associazione e Marco Chiarelli

GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE, L'INCONTRO DELLA TREVISANI NEL MONDO

Domenica 19 gennaio a Santa Maria del Rovere dibattito e celebrazione


TREVISO - Un'occasione per parlare di emigrazione e di immigrazione. L'Associazione Internazionale Trevisani nel mondo celebrerà, domenica 19 gennaio, ore 10,00 a Treviso presso l’Oratorio Don Bosco di S. Maria del Rovere, la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

Quello delle migrazioni è un tema sempre pie attuale che anche negli ultimi tempi acquista nuove sfaccettature intriso di convergenze umane e sociali. Infatti, emigrazione fa equazione con immigrazione: nelle sue molteplici versioni , in quanto si tratta di una realtà che , spesso con toni anche drammatici, ha segnato la storia di tutti i tempi.

Interverranno don Adelino Bortoluzzi parroco di S.Maria del Rovere e S.Pio X, mons. Canuto Toso fondatore storico dell’Associazione Trevisani nel Mondo (con nuova disposizione statuaria denominata anche Internazionale), altri dell’Aitm e e padre Renato Zilio missionario dei Migranti presso il Centro Interculturale Scalabrini Brixon Road di Londra. Concluderà, ore 11,30, la S. Messa presso la attigua chiesa parrocchiale.

L’incontro ( particolarmente curato dal nucleo “ Nuove Generazioni” della Trevisani ) potrà valersi di alcune testimonianze, ma molto atteso è l'intervento di padre Renato Zilio, un prete di frontiera che si é guadagnato sul campo di una operatività diretta e a vasto raggio, una esperienza capillare nel suo genere, che ha trasferito in un libro ( alla 11a ristampa) che presenterà per l’occasione e dal titolo assolutamente attinente: “ Dio attende alla Frontiera”. Ai nostri microfoni sono intervenuti mons. Canuto Toso fondatore dell'associazione e Marco Chiarelli del nucleo "Nuove Generazioni".