Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 18, Pino Costalunga in "Vozi dal mar e dala tera". Domenica l'Osteriacanzone dei Do'Storieski

POESIA E MUSICA: LA CULTURA VENETA TRA PASSATO E PRESENTE

Doppio appuntamento al Teatro del Pane di Villorba


VILLORBA - E' la cultura veneta la protagonista di questo fine settimana al Teatro del Pane di Villorba (Treviso). Si inizia sabato 18 gennaio con “Vozi dal mar e dala tera”, mille anni di parole e storie del Veneto in un'antologia di brani scelti dal critico letterario Enrico Grandesso e portati in scena da Pino Costalunga, navigato attore dalla grandissima vena narrativa, con l'accompagnamento musicale dal vivo della Piccola Bottega Baltazar.

Da Venezia, capitale e grande città di mare e di commercio, all’entroterra contadino, Pino Costalunga ci conduce in un viaggio attraverso i secoli e le parole, dall’“Inferno e il Paradiso” di Giacomino da Verona alla Cina di Marco Polo, da “il Pavan dell’Orazione” del Ruzante a Teofilo Folengo. Senza dimenticare Leonardo da Giustinian, i versi equivoci dello Scroffa, fino al Novecento, quando del confronto tra Venezia e l’entroterra rimane solo l'eco, tra la decadenza dell'una e il boom economico dell'altro.

La serata musicale di domenica 19 vede in programma il concerto dei Do'Storieski, duo composto da Alberto Cendron e Leo Miglioranza, con il loro progetto di “Osteriacanzone”. I due musicisti sono autori di brani poetici, ironici e talvolta comici, che attingono a piene mani dalla cultura veneta, e in particolare da un luogo in grado di riunire contemporaneamente i vari tipi umani che vivono questa terra: l'osteria. Per l'occasione, i Do'Storieski presenteranno, oltre ai pezzi raccolti nel loro primo disco Osteria, anche alcuni brani inediti destinati a far parte del loro prossimo album.

 

SABATO apertura alle 19.00

Ingresso: cena + spettacolo ore 20:00 € 35,00; spettacolo ore 19:00 € 10,00 DOMENICA apertura alle 18.00, concerto ore 19:30

Ingresso: 3,00, contributo salvamusica per comunicare che ogni arte è un lavoro, e come tale ha un valore.

 

Ingresso riservato ai soci Arci.

Per info e prenotazioni:

telefono 0422 318311 / cellulare 380.3842008

mail info@teatrodelpane.it


Galleria fotograficaGalleria fotografica