Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

ASCOLTA AUDIO I dati del bilancio 2013 della polizia locale di Treviso

TROPPO VELOCI IN TANGENZIALE: OLTRE 15MILA MULTE IN UN ANNO

Meno soste irregolari: "Si sta pi¨ attenti, per non pagare"


TREVISO - Quasi 42 multe al giorno per eccesso di velocità in Tangenziale. Nonostante l'installazione, ormai tre anni fa, degli autovelox, lungo l'arteria stradale molti continuano a correre troppo. Lo confermano le 15.288 sanzioni effettuate dalla Polizia locale con l'utilizzo dei rilevatori fissi nel corso del 2013. Da considerare che dal computo statistico sono stati esclusi i casi di chi ha superato il limite di meno di dieci chilometri all'ora. Rispetto al 2012, sono stati verificati circa 1.700 eccessi in meno: la stessa comandante Federica Franzoso ammette come ci si sarebbe aspettati un maggior effetto deterrente.

Nel bilancio 2013 della Municipale la varie voci mostrano dati in linea con il recente passato o in leggera discesa. Calano soprattutto le soste irregolari (duemila in meno) ma anche quanti circolano con patente o assicurazione scaduta.

Due gli incidenti mortali rilevati dai vigili (erano stati 4 nel 2012), 289 quelli con almeno un ferito: in totale i sinistri sono stati 634. Ad essere coinvolti sono soprattutto autoveicoli (577), ma sono stati investisti anche 42 pedoni e 122 ciclisti. Le strade con il più alto tasso di incidenti si confermano viale della Repubblica (41 episodi, in discesa), la Noalese (27) e il Terraglio (21). Diciotto gli incidenti causati da persona alla guida in stato di ebbrezza. A preoccupare, tuttavia, è in particolare la distrazione dei conducenti, come ribadisce la comandante.

Non solo Codice della strada, comunque, nell'attività della Polizia locale: gli agenti, ad esempio, hanno staccato 251 sanzioni per il divieto di accattonaggio, cento in più dell'anno prima, conseguenza dei maggiori controlli da parte delle pattuglie a piedi. Quaranta multe se l'è beccate sempre la stessa mendicante, peraltro senza pagarne finora nessuna. I vigili hanno anche arrestato una persona, denunciato 161 individui, individuato 59 documenti falsificati, mentre sono stati 276 i cittadini recatisi al comando per presentare denunce o querele, 180 volte, in particolare, dopo aver subito il furto della bicicletta.