Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le considerazioni dell'ex bianconero prima del match di domenica al Taliercio

IN REYER-CASERTA ANDRE SMITH GIOCA CONTRO IL SUO PASSATO

"Vogliamo riscattare la batosta rimediata all'andata"


VENEZIA - La Reyer sta per ultimare la preparazione per la gara contro Caserta di domenica, la prima del girone di ritorno. Andre Smith è l'ex di turno e dice: "Contro Caserta sappiamo che vogliamo riscattare la brutta prestazione dell'andata e dimostrare che siamo cambiati. E poi c'è Tony Easley con la nuova maglia, e dovremo fermarlo a tutti i costi. Siamo cresciuti molto in queste settimane grazie a Markovski. Il nostro è un rapporto come fra padre e figlio: a volte penso di avere ragione, poi lui mi prende in disparte, e allora capisco che ha ragione lui. Adesso la Reyer è una squadra che difende di più, corre e soprattutto si aiuta. Domenica saremo corti? Non è una novità. Siamo stati a lungo senza Rosselli, adesso è tornato il capitano e siamo senza Tony. Non cambia molto. L'Olympiakos si è interessato a me? Mettiamola così: è come sapere di essere corteggiati da una bella donna, ma anche di essere fidanzati. Io sono fidanzato con la Reyer in questo momento, anche se fa piacere sapere del loro interesse"