Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le considerazioni dell'ex bianconero prima del match di domenica al Taliercio

IN REYER-CASERTA ANDRE SMITH GIOCA CONTRO IL SUO PASSATO

"Vogliamo riscattare la batosta rimediata all'andata"


VENEZIA - La Reyer sta per ultimare la preparazione per la gara contro Caserta di domenica, la prima del girone di ritorno. Andre Smith è l'ex di turno e dice: "Contro Caserta sappiamo che vogliamo riscattare la brutta prestazione dell'andata e dimostrare che siamo cambiati. E poi c'è Tony Easley con la nuova maglia, e dovremo fermarlo a tutti i costi. Siamo cresciuti molto in queste settimane grazie a Markovski. Il nostro è un rapporto come fra padre e figlio: a volte penso di avere ragione, poi lui mi prende in disparte, e allora capisco che ha ragione lui. Adesso la Reyer è una squadra che difende di più, corre e soprattutto si aiuta. Domenica saremo corti? Non è una novità. Siamo stati a lungo senza Rosselli, adesso è tornato il capitano e siamo senza Tony. Non cambia molto. L'Olympiakos si è interessato a me? Mettiamola così: è come sapere di essere corteggiati da una bella donna, ma anche di essere fidanzati. Io sono fidanzato con la Reyer in questo momento, anche se fa piacere sapere del loro interesse"