Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le considerazioni dell'ex bianconero prima del match di domenica al Taliercio

IN REYER-CASERTA ANDRE SMITH GIOCA CONTRO IL SUO PASSATO

"Vogliamo riscattare la batosta rimediata all'andata"


VENEZIA - La Reyer sta per ultimare la preparazione per la gara contro Caserta di domenica, la prima del girone di ritorno. Andre Smith è l'ex di turno e dice: "Contro Caserta sappiamo che vogliamo riscattare la brutta prestazione dell'andata e dimostrare che siamo cambiati. E poi c'è Tony Easley con la nuova maglia, e dovremo fermarlo a tutti i costi. Siamo cresciuti molto in queste settimane grazie a Markovski. Il nostro è un rapporto come fra padre e figlio: a volte penso di avere ragione, poi lui mi prende in disparte, e allora capisco che ha ragione lui. Adesso la Reyer è una squadra che difende di più, corre e soprattutto si aiuta. Domenica saremo corti? Non è una novità. Siamo stati a lungo senza Rosselli, adesso è tornato il capitano e siamo senza Tony. Non cambia molto. L'Olympiakos si è interessato a me? Mettiamola così: è come sapere di essere corteggiati da una bella donna, ma anche di essere fidanzati. Io sono fidanzato con la Reyer in questo momento, anche se fa piacere sapere del loro interesse"