Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Storie e ricette di nove varietà di cicoria tra Veneto e Friuli

IL LIBRO: RADICCHI STELLARI. STORIE DI CHEF E RICETTE D'AUTORE

L'intervista all'autrice, la giornalista Cristiana Sparvoli


TREVISO - Immancabile nelle tavole del Nord Est, sempre più diffuso e rinomato nella cucina italiana ed estera, il radicchio nelle sue molteplici qualità si lega non solo alla storia del territorio, ma anche a quella di chi lo impiega e valorizza nei suoi piatti di stagione. Una realtà fatta di prodotti, luoghi e uomini che viene raccontata nel libro “Radicchi stellari. Storie di chef e ricette d'autore” scritto dalla giornalista trevigiana Cristiana Sparvoli per l'Editoriale Programma. Protagoniste sono le prelibate cicorie venete e friulane: il Radicchio Rosso di Treviso, precoce e tardivo, il Variegato di Castelfranco, il Rosso di Verona e Chioggia e quello rodigino di Lusia nel Veneto. Mentre in Friuli Venezia Giulia in un paniere ricco di radicchi triestini e spontanei, regnano i "sofisticati" Canarino e Rosa di Gorizia.

Ad interpretare queste perle dell'orticoltura veneta sono nove artisti della ristorazione che, tra nuove tendenze e tradizione, spiegano il loro modo di intendere il radicchio. Grazie alla loro ricetta, naturalmente, ma rivelando anche un po' della loro storia privata e professionale.

Il libro è inoltre impreziosito dagli scritti risalenti al 1924 del lungimirante Aldo Van den Borre, discendente del vivaista belga Francesco che, alla fine del XIX, nella Marca Trevigiana aprì la strada alla "moderna" coltivazione del radicchio rosso, da cui poi sono derivate altre varietà.

Il viaggio, in nove tappe, tra i “Radicchi stellari” parte dalla campagna veronese con Davide Botta, prosegue in direzione di Schio nel vicentino con Corrado Fasolato, passa lungo la strada del radicchio che tocca Scorzè, nell'entroterra veneziano, da Raffale Ros, entra nella Marca Trevigiana con Nicola Dinato e Marco Bortolini, risale verso il Cansiglio e Puos d'Alpago da Renzo Dal Farra. Quindi varca i confini veneti e punta alla provincia di Gorizia per conoscere Alessandro Gavagna, Gabriella Cottali Devetak ed Antonino Venica.

Ai microfoni di Emanuele Spironello è intervenuta l'autrice Cristiana Sparvoli.

 

Venerdì 24 gennaio 2014, alle 20.00, Cristiana Sparvoli presenterà il libro al ristorante Il Bastianello di Conegliano.