Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Il procuratore capo traccia un bilancio dei primi mesi di mandato

ORGANICO CARENTE IN TRIBUNALE, DALLA COSTA: "SERVE PERSONALE"

L'anno giudiziario si sta per inaugurare: i problemi restano gli stessi


TREVISO – (gp) I problemi cronici riguardo alla carenza d'organico nel tribunale di Treviso non accennano a risolversi. Il quadro, alla vigilia dell'apertura dell'anno giudiziario, l'ha tracciato il procuratore capo Michele Dalla Costa. Un'analisi impietosa che parla di una carenza del 20% per quanto riguarda i magistrati e del 22% del personale amministrativo. Una coperta troppo corta per far fronte alle 9 mila notizie di reato a carico di persone note incamerate nel solo 2013, con ogni magistrato chiamato a smaltire in media almeno un migliaio di fascicoli. A metà febbraio una boccata d'ossigeno la porterà un sostituto procuratore di prima nomina, la dottoressa Laura Reale, che inizierà la sua carriera a Treviso. Ma il nuovo arrivo comporterà anche una rivoluzione dal punto di vista del personale visto che si dovrà trovare anche un assistente che possa essere impiegato per seguire l'attività del magistrato. Concorsi non ce ne sono (e non ce ne sono stati da anni), e non ci sono nemmeno i rimpiazzi per coloro che vanno in pensione. Una situazione che rischia di non poter offrire un servizio giustizia adeguato alle esigenze dei cittadini. Ai nostri microfoni le parole del procuratore capo di Treviso Michele Dalla Costa.