Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il vicesindaco: "No alle polemiche, garantire i livelli di pulizia"

CITTÀ SPORCA, SI RIACCENDE LA DIATRIBA COMUNE-CONTARINA

La società: "Da Ca' Sugana mai segnalato nessun problema"


TREVISO - “Stupiti e rammaricati, negli incontri avuto con il Comune nessuno aveva segnalato nulla”. La replica di Contarina sulle accuse di città sporca viene affidata ad una lettera del presidente Franco Zanata al sindaco di Treviso Giovanni Manildo. Il numero uno della società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti sottolinea la sorpresa e il rammarico per le dichiarazioni del vicesindaco Roberto Grigoletto, che aveva chiamato in causa l'azienda per un peggioramento del servizio di pulizia in città.

"Lo stupore per quelle dichiarazioni - sottolinea Zanata - nasce soprattutto dal fatto che solo pochi giorni fa, per l'esattezza martedì 14 gennaio, si è svolto un incontro tra la direzione di Contarina spa e l'amministrazione comunale di Treviso, a cui era presente anche il vicesindaco, nel quale è stato affrontato il tema in oggetto senza che, da parte del Comune di Treviso, ci sia stata riferita alcuna situazione di particolare e urgente criticità sulla pulizia in città. E neppure nei giorni successivi all'incontro, e quindi precedenti all'uscita sulla stampa, sono state in alcun modo formulate a Contarina osservazioni in merito a segnalazioni riguardanti situazioni di difficoltà".

Nella lettera Contarina precisa come "un piano di programmazione è stato consegnato al Comune il 5 dicembre 2013. Il 17 dicembre si è tenuto un primo incontro tra i tecnici e il dirigente di settore e il prossimo incontro è fissato per il 27 gennaio. In attesa di definire gli aggiornamenti, Contarina spa ha già potenziato lo spazzamento del territorio utilizzando più spazzatrici di quelle già usate in passato e altri mezzi di supporto per le segnalazioni extra, oltre a sette addetti che effettuano il servizio di monitoraggio e raccolta nella periferia e altri sette che controllano e monitorano il centro storico. Nei quartieri dove è già partito il porta a porta e sono stati ritirati i cassonetti, i controlli sono effettuati dal netturbino di quartiere, come avviene per tutti i Comuni del Consorzio Priula". Inoltre, precisano dalla società, le 21 situazioni segnalate nel summit del 14 gennaio sono già state tutte risolte.

A stretto giro ecco le controdeduzioni del vicesindaco Roberto Grigoletto, tirato in ballo da Zanata: “Qui non si tratta di fare polemica e non capisco come mai Contarina si stupisce quando il Comune rileva che il servizio deve essere potenziato perché numerose sono ancora le situazioni di disagio che i cittadini ci segnalano. Non è venuta meno con questo la fiducia in Contarina che sappiamo essere impegnata nella raccolta differenziata e in una fase di rodaggio, avendo appena assunto il servizio di spazzamento nel comune di Treviso. Rimane però l'urgenza di definire modalità più tempestive di intervento per rendere il servizio più efficace come sappiamo già essere stato fatto, in alcuni casi, in queste ultime ore. Nei prossimi giorni si terrà comunque un incontro di verifica e programmazione”.