Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente del tribunale fa il punto sullo stato di salute del palazzo di giustizia

NOTIFICHE ONLINE MA PROCESSI AL PALO, GATTO: "E' IMBARAZZANTE"

"Organico inadeguato, se fossimo in Sicilia sarebbe diverso"


TREVISO – (gp) Il processo telematico sta per diventare una realtà, ma in tribunale a Treviso mancano i magistrati e le udienze civili subiscono rinvii che lo stesso presidente Aurelio Gatto definisce “imbarazzanti”. Da una parte quindi si le procedure burocratiche diventano più snelle, dall'altra però le udienze rallentano perchè le udienze aumentano e l'organico dei magistrati è ridotto all'osso. “Il tribunale di Treviso, come quelli di tutto il distretto veneto, è costretto a lavorare con un numero di magistrati totalmente inadeguato – afferma il presidente Aurelio Gatto - A Treviso abbiamo un magistrato ogni 26 mila abitanti, la media nazionale è di uno ogni 11.500, in alcune realtà si arriva a 1 ogni 5000. E' brutto da dire ma se fossimo in Calabria o in Sicilia avremo numeri diversi”. In forza al palazzo di giustizia ci sono infatti 34 magistrati, 22 alla sezione civile e 11 al penale. Il tutto a fronte di un numero di procedimenti civili arrivati a quota 31 mila. Inevitabile che tali sofferenze si traducono sui tempi delle cause civili, sulle quali non pesa la prescrizione. Problemi anche sul fronte del personale amministrativo, dove le risorse segnano un meno 22%.