Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Daremo un biglietto aereo alle due autorità per vedere che succede nelle altre città"

SABATO IL CORTEO DEGLI STUDENTI NEL MIRINO PREFETTO E QUESTORE

Durante la manifestazione saranno cancellate svastiche e celtiche


TREVISO - Armati di vernice bianca e pennello hanno provveduto oggi a cancellare una svastica e due croci celtiche dalle pareti del cavalcavia nei pressi della stazione, in via Fratelli Bandiera, a Treviso. E' solo il prologo di quanto avverrà sabato prossimo in centro storico con il corteo del Coordinamento studentesco denominato “Etica ed estetica”: tra gli obiettivi dei manifestanti c'è quello di cancellare tutti i simboli di matrice nazi-fascista presenti in città ma non solo. Nel mirino degli studenti trevigiani ci sono anche il Prefetto, Maria Augusta Marrosu, ed il Questore, Tommaso Cacciapaglia, “colpevoli” di aver preso una posizione politica nei confronti dei giovani del Collettivo Ztl. Ad entrambe le autorità i ragazzi vorrebbero consegnare simbolicamente un biglietto aereo per “vedere quanto succede nelle altre città”. FOTOGALLERY

Galleria fotograficaGalleria fotografica