Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, presto monitoria anche negli altri campisanti

UN OCCHIO ELETTRONICO VIGILA SULL'ETERNO RIPOSO DEI TREVIGIANI

Cinque telecamere installate contro i furti nel cimitero di S. Lazzaro


TREVISO - L'occhio elettronico vigilerà sull'eterno riposo dei trevigiani. Dopo i furti e i raid vandalici delle scorse settimane, al cimitero maggiore di San Lazzaro sono state installate cinque telecamere: già attive da qualche giorno, sorveglieranno in particolare gli ingressi. L'impianto di videosorveglianza, in funzione 24 ore su 24, sarà collegato con il centro di controllo di Contarina: oltre alla consueta registrazione, il sistema lancerà un segnale, per allertare l'addetto di turno, ogni qualvolta le telecamere rilevino qualche movimento anomalo. Alla sorveglianza video verranno inoltre affiancata la vigilanza umana: con passaggi sia diurni sia notturni (di notte, in particolare, verranno compiute almeno tre ronde) in tutti i cimiteri del comune. Inoltre, nei prossimi mesi le telecamere dovrebbero entrare in funzione anche negli altri campisanti “minori”, in collaborazione con la Polizia locale.