Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, presto monitoria anche negli altri campisanti

UN OCCHIO ELETTRONICO VIGILA SULL'ETERNO RIPOSO DEI TREVIGIANI

Cinque telecamere installate contro i furti nel cimitero di S. Lazzaro


TREVISO - L'occhio elettronico vigilerà sull'eterno riposo dei trevigiani. Dopo i furti e i raid vandalici delle scorse settimane, al cimitero maggiore di San Lazzaro sono state installate cinque telecamere: già attive da qualche giorno, sorveglieranno in particolare gli ingressi. L'impianto di videosorveglianza, in funzione 24 ore su 24, sarà collegato con il centro di controllo di Contarina: oltre alla consueta registrazione, il sistema lancerà un segnale, per allertare l'addetto di turno, ogni qualvolta le telecamere rilevino qualche movimento anomalo. Alla sorveglianza video verranno inoltre affiancata la vigilanza umana: con passaggi sia diurni sia notturni (di notte, in particolare, verranno compiute almeno tre ronde) in tutti i cimiteri del comune. Inoltre, nei prossimi mesi le telecamere dovrebbero entrare in funzione anche negli altri campisanti “minori”, in collaborazione con la Polizia locale.