Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La lotta per la sopravvivenza di tre clown naufraghi su una zattera

"IN ALTO MARE" PORTA L'HUMOR NERO AL TEATRO DEL PANE

Sabato 25 gennaio a Villorba l'opera di Slawomir Mrożek


Sabato 25 gennaio per la prima volta il Teatro del Pane ospiterà una prima nazionale. A debuttare sarà la pièce “In alto mare”, di Sławomir Mrożek, drammaturgo polacco recentemente scomparso, rinomato autore di feuilleton satirici e manipolatore dell'assurdo. Tre clown aggressivi, intolleranti e spietati sono alla deriva sulle polverose assi di una zattera, costretti a giocare ognuno il loro ruolo: un mare scuro e immobile li circonda e la sopravvivenza senza provviste si rivelerà ardua. Ormai vicini ad abbracciare la scelta del cannibalismo, ai tre non resta che individuare chi di loro dovrà immolarsi. Il tutto condito da un profondo sarcasmo e da una abbondante dose di humor nero, modernissimo e pungente.

L'adattamento e la regia sono ad opera di Mirko Artuso, in scena Alessandro Marini, Daniele Marmi, Michele Mori e Mirco Sassoli.

 

Cena e spettacolo 35,00 €, (inizio della cena alle 20)

solo spettacolo 10,00 € (inizio spettacolo alle 21.30)

Ingresso riservato ai soci Arci