Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso Basket sarā senza capitan Ivan Gatto ma con tanta determinazione

DOPO MONTICHIARI LA DE' LONGHI CHIEDE IL BIS A COSTA VOLPINO

Goran Bjedov: "Sarā un'altra battaglia", diretta su Veneto Uno


TREVISO - La De' Longhi ci riprova. Dopo aver battuto Montichiari oggi alle 18 cercherà di fare altrettanto ospitando la Vivigas Costa Volpino, dalla quale fu sconfitta nella gara di andata. La squadra di Goran Bjedov dovrà rinunciare a capitan Ivan Gatto (slogatura alla caviglia destra) ma alternative alla vittoria non ce ne sono, se vorrà continuare a salire in classifica. "Ci aspetta un altro duro compito-conferma il coach-Costa Volpino è una squadra ostica e combattiva ed è in buona salute, la sua posizione di classifica a ridosso del gruppo di testa lo sta a dimostrare. All'andata ci misero sotto con agonismo e fisicità, sfruttando anche il loro importante fattore campo. Noi saremo senza Ivan, il nostro capitano, uomo importantissimo per noi in campo sia tecnicamente che come leadership, ma la squadra ha dimostrato nelle ultime gare di saper moltiplicare le energie e l'intensità nei momenti difficili, come il secondo tempo di Udine o il finale di domenica con Montichiari. Confido che Raminelli stia meglio rispetto alle ultime uscite, sarebbe difficile per noi essere sguarniti sotto canestro contro una squadra potente come Costa Volpino; ma siamo fiduciosi. I ogni caso ci stiamo allenando bene per questo secondo match casalingo, siamo in un buon periodo e vogliamo vincere, per farlo sappiamo che sarà sempre importante l'ambiente che i tifosi creano nella nostra casa, il PalaCicogna."

 

Diretta su Radio Veneto Uno.