Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Non ci sarà Jacopo Giachetti ed anche Daniele Magro è in forse

PER SCALARE MONTEGRANARO VENEZIA PUNTA SULLA DIFESA

Markovski: "Loro micidiali in attacco", diretta su Veneto Uno


VENEZIA - L'Umana Reyer vuole continuare a vincere ed a sfruttare il suo buon momento di forma. Dopo aver strapazzato Caserta stasera alle 18.15 cerca punti sul terreno della Sutor Montegranaro, penultima. E coach Zare Markovski non si illude che per la sua squadra sarà una passeggiata: "Non sono uno che vuole guardarsi indietro e magari pensare che la classifica sia quella che determini una partita. Si pensa a Montegranaro, squadra che a talento in attacco non è seconda a nessuno e la media punti lo conferma. Come punto di partenza bisogna diminuire il loro talento e magari solo a quel punto proporre il nostro sul campo. La situazione dei nostri avversari fuori dal campo? Per me esiste solo una partita al mondo, talmente importante che non so nemmeno quali siano le partite di calcio che si giocano questa domenica... Per noi, loro sono una squadra senza problemi, non ci interessano nemmeno quelle cose al di fuori del parquet. Deve apparire in primo piano l'orgoglio sportivo, io lavorando tutta la settimana ho apprezzato Montegranaro per quello che sta facendo sia in questo campionato che nel suo ambiente creato negli ultimi 10 anni perché è un cammino di tutto rispetto. Non so se Daniele Magro sarà della partita, se potrà scendere sul parquet lo sapremo solo domenica stessa. Dopo che è tornato dal raduno collegiale della Nazionale con un risentimento muscolare, gli abbiamo lasciato due giorni di riposo e ieri si è riacutizzato il problema; a questo punto lo abbiamo fermato per altri tre giorni. Ci fa un grande piacere rivedere dopo due mesi Jacopo Giachetti tornato ad allenarsi a tutta: siamo ancora nella fase di recupero delle forze per rimanere in campo e anche per lui sarà difficile essere della partita."

 

Diretta su Veneto Uno.