Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Monastier, l'uomo è un operaio incensurato, carabinieri indagano su altri prelievi

MASCHERATO A PRELEVARE CON IL BANCOMAT CLONATO: ARRESTATO

Arrestato 30enne di Jesolo, in casa varie schede pronte all'uso


MONASTIER - Travisato con una maschera di lattice, parrucca e coppola e' stato pizzicato a prelevare con una tessera clonata al bancomat Unicredit di Monastier. L'episodio nel pomeriggio di ieri verso le 15. Ad essere arrestato dai carabinieri di San Biagio, ieri pomeriggio, e' stato un 30enne di Jesolo, incensurato. L'uomo, ora ai domiciliari, aveva appena prelevato 500 euro con una carta Paypal intestata ad un correntista attualmente ignoto: il suo abbigliamento non è però di certo passato inosservato ad alcuni passanti e tantomeno ad una gazzella dei militari di pattuglia. Presso l'abitazione del 30enne, figlio di negozianti che lavorano in Cina, i militari hanno rinvenuto oltre 200 carte di credito vergini, decine di sim e denaro. Sull'uomo, in manette per indebito utilizzo di carte di credito, sono in corso ulteriori indagini. In tasca, durante la perquisizione, e' stato trovato un coltello.