Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Adesioni in crescita per l'ente di previdenza integrativa: 13.300 iscritti nella Marca

DAL FONDO PENSIONE 6 MILIONI DI EURO PER LE PMI VENETE

Solidarietą Veneto dą risorse a 3 banche per prestiti agevolati


TREVISO - Quasi sei milioni di euro a favore delle imprese trevigiane e venete dalle pensioni dei lavoratori. Solidarietà Veneto, uno dei principali fondi di previdenza complementare per gli addetti dell'industria e della artigianato della regione, accumula numeri in crescita ed ha deciso di ritornare parte delle risorse al territorio: il fondo, tramite la società Finanziaria Internazionale, ha acquisito obbligazioni di alcune banca locali, con l'impegno che queste risorse vengano poi girate in prestiti a tassi agevolati per le aziende della zona, soprattutto per le pmi, per finanziare ricerca ed innovazione ed espansione sui mercati internazionali. Tre le banche selezionate: Veneto Banca di Montebelluna, Banca Prealpi di Tarzo e la bcc di Ca' di David, nel Veronese. Nella prima sono stati investiti 3 milioni, nelle altre un milione e mezzo ciascuna. Gli stessi istituti hanno poi raddoppiato la cifra con fondi propri. Il progetto è partito l'anno scorso e finora, mentre la bcc veronese ha erogato quasi tutta la cifra a disposizione, le due trevigiane hanno utilizzato circa la metà. Nel corso di quest'anno, Solidarietà Veneto sta studiando anche degli investimenti diretti, attraverso apposite società specializzate, in imprese e infrastrutture del territorio.

Nella Marca, dove è stato fondato 24 anni fa, il fondo pensione conta oltre 13mila iscritti, pari al 28% di tutti gli aderenti. La maggior parte degli utenti trevigiani (il 37%) proviene dal settore del legno arredo ed ha una età media di 44 anni, leggermente superiore a quella delle altre province, proprio perché qui le adesioni sono partite prima. Rispetto allo scorso anno, poi, sono quasi raddoppiate le iscrizioni di soggetti fiscalmente a carico (oggi sono più di 120), ovvero i figli o coniugi dei lavoratori associati. In generale Solidarietà Veneto ha chiuso il 2013 con 2.300 nuove adesioni, a fronte di 1.300 uscite e con un incremento medio del rendimento, nei vari profili di rischio, del 3,3% in un decennio.

Dati molto favorevoli per Vanna Giantin, presidente del cda del fondo, che conferma la volontà di proseguire nell'investimento sul territorio.