Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un mese di tempo, poi si verificheranno i risultati

CITTÀ SPORCA, ECCO IL PIANO DI COMUNE E CONTARINA

Spazzini tutti i giorni nelle vie e nelle piazze della città


TREVISO - La redazione di un piano puntuale per garantire la pulizia degli 8.285 km di strade e piazze in centro e nei quartieri. Un mese di tempo per verificarne l’efficacia. Questo in sintesi il contenuto dell’incontro che si è tenuto nel pomeriggio di ieri tra i tecnici del Comune di Treviso e Contarina Spa per definire il piano strategico di pulizia della città. “Il piano è stato concepito tenendo conto anche delle segnalazioni dei cittadini – commenta l’assessore all’ambiente Roberto Grigoletto – ma non si tratta di un piano rigido. L’efficacia degli interventi che abbiamo stabilito con Contarina verrà infatti verificata tra un mese. Avremo così il tempo di capire se la frequenza e le modalità di intervento siano le più efficaci ed eventualmente apportare le opportune modifiche”.

 

IL CENTRO STORICO

In base al testo dell’accordo gli operatori di Contarina saranno presenti tutti i giorni dalle 6 alle 18 con quattro spazzini “artigiani” (due dalle 6 alle 12 e due dalle 12 alle 18) con il compito di svuotare i cestini e pulire le aree circostanti, raccogliere eventuali escrementi e intervenire nelle situazioni di emergenza. Tutte le superfici spazzabili meccanicamente, sottoportici compresi, verranno invece pulite due volte la settimana tramite anche l’ausilio di operatori a terra, muniti di scopa e soffiatori.

FUORI LE MURE E QUARTIERI

Anche qui la presenza degli operatori ecologici sarà quotidiana. In base all’accordo dal lunedì al venerdì e per 36 ore settimanali gli operatori puliranno il territorio, raccogliendo i rifiuti abbandonati. Tutte le superfici spazzabili meccanicamente, sottoportici compresi, verranno invece pulite due volte la settimana (una nel caso delle vie con minor rifiuti) tramite l’ausilio di operatori a terra.

RACCOLTA DIFFERENZIATA

“Insieme alla pulizia della città continua anche il nostro impegno per la raccolta differenziata – dichiara Grigoletto – ma voglio rassicurare i cittadini sulle modalità di raccolta dei rifiuti in particolare nella zona del centro. Siamo infatti consapevoli che le esigenze del centro e del quartiere sono diverse. Per esempio i bidoni destinati alle famiglie che abitano entro le mura dovranno avere delle dimensioni adeguate alle strade che notoriamente sono più strette. E sempre in centro è stato previsto di attivare il servizio di Ecobus ed EcoStop, delle isole ecologiche mobili che stazioneranno per permettere ai residenti di liberarsi dei rifiuti”, chiude Grigoletto.