Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casier, incidente alle 7 in via Principale, investita da un Doblò guidato da un 55enne

TRAVOLTA DA UN FURGONE SULLE STRISCE, STUDENTESSA IN COMA

Francesca Rago, 18 anni, stava andando a prendere l'autobus


CASIER - Gravissimo incidente stamani, poco dopo le 7, a Casier in via Principale, di fronte allo stabilimento "Sile Caldaie". Una ragazza del luogo di 18 anni, Francesca Rago, è stata travolta da un furgone in transito, un Fiat Doblo' con al volante un 55enne trevigiano, m.c., socio di una cooperativa. La giovane, studentessa presso il "Duca degli Abruzzi" di Treviso, stava attraversando le strisce pedonali per raggiungere la fermata dell'autobus e quindi raggiungere la scuola. Il veicolo era invece diretto a Treviso e stava sorpassando proprio il bus su cui Francesca doveva salire. Le condizioni della ragazza, soccorsa sul posto dai medici del Suem118, sarebbero gravissime: attualmente si trova ricoverata, in coma, presso il reparto di neurologia del Ca' Foncello. Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Treviso che hanno ricostruito l'esatta dinamica dell'incidente. Tra le cause c'è senza dubbio la pioggia battente e la scarsa visibilità dell'autista. In seguito all'incidente si sono create lungo via Principale lunghe code di automobili e mezzi pesanti: sul posto per smaltire il congestionamento erano presenti gli uomini della polizia locale di Casier.

Galleria fotograficaGalleria fotografica