Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Cimberio prende subito il largo, Venezia rimonta ma cede nella ripresa

REYER IRRICONOSCIBILE, VARESE LA STRAPAZZA AL PALATALIERCIO 93-77

25 punti di Banks nel primo tempo, ok Taylor, delude Smith


VENEZIA - Ancora una sconfitta per l'Umana Reyer Venezia che, dopo aver perso a Montegranaro, ha ospitato in un Taliercio tutto esaurito la Cimberio Varese. La squadra ospite ha allungato fin dai primi minuti, macinando nel primo quarto la bellezza di 31 punti, più del doppio della squadra di casa. Dopo essere stata sotto anche di 18 lunghezze (e 25 messi a segno da Banks nel solo primo tempo), nella seconda metà del secondo quarto Venezia rimonta alla grande, accorciando le distanze di appena quattro punti, (49-53) dopo aver messo a segno 34 punti in 10 minuti. Situazione d'equilibrio che si mantiene anche nel terzo quarto (49-53), ma quando si spera che i granata possano fare l'ultimo sforzo, nel quarto decisivo la Cimberio Varese riprende le redini del gioco allungando con l'ex Clark (17), Polonara (9) ed Ere (18), contro un avversario ormai stremato. Bene Donnell Taylor (22), deludente Andre Smith (9). Certamente non il modo migliore per preparare l'esordio alle Final Eight di Coppa Italia, venerdì a Milano contro Brindisi.

Umana Reyer Venezia – Cimberio Varese 77-93: 15-31; 49-53; 64-69.