Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Cimberio prende subito il largo, Venezia rimonta ma cede nella ripresa

REYER IRRICONOSCIBILE, VARESE LA STRAPAZZA AL PALATALIERCIO 93-77

25 punti di Banks nel primo tempo, ok Taylor, delude Smith


VENEZIA - Ancora una sconfitta per l'Umana Reyer Venezia che, dopo aver perso a Montegranaro, ha ospitato in un Taliercio tutto esaurito la Cimberio Varese. La squadra ospite ha allungato fin dai primi minuti, macinando nel primo quarto la bellezza di 31 punti, più del doppio della squadra di casa. Dopo essere stata sotto anche di 18 lunghezze (e 25 messi a segno da Banks nel solo primo tempo), nella seconda metà del secondo quarto Venezia rimonta alla grande, accorciando le distanze di appena quattro punti, (49-53) dopo aver messo a segno 34 punti in 10 minuti. Situazione d'equilibrio che si mantiene anche nel terzo quarto (49-53), ma quando si spera che i granata possano fare l'ultimo sforzo, nel quarto decisivo la Cimberio Varese riprende le redini del gioco allungando con l'ex Clark (17), Polonara (9) ed Ere (18), contro un avversario ormai stremato. Bene Donnell Taylor (22), deludente Andre Smith (9). Certamente non il modo migliore per preparare l'esordio alle Final Eight di Coppa Italia, venerdì a Milano contro Brindisi.

Umana Reyer Venezia – Cimberio Varese 77-93: 15-31; 49-53; 64-69.