Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La cerimonia in occasione del 2° Memorial con otto squadre di volley

IL PALASPORT DI PADERNELLO ALLA MEMORIA DI ANDREA SUTTO

Il capitano della squadra del Paese morì in un incidente a soli 33 anni


PAESE - Il nome di Andrea Sutto resterà per sempre legato al mondo della pallavolo trevigiana. E' stato infatti intitolato alla memoria dello sfortunato capitano della squadra del Paese scomparso il 3 agosto del 2012 a soli 33 anni in seguito a un incidente stradale, il palasport di Padernello di Paese che per tanti anni lo aveva visto protagonista in campo con la maglia del Volley Marca.

La cerimonia si è svolta nell'ambito della seconda edizione del Winter Memorial Sutto organizzato dagli amici e degli ex suoi compagni di squadra che ha visto otto squadre, quattro maschili e quattro femminili, scendere in campo in un torneo fatto di semifinali e finali. All'intitolazione al fianco dei genitori Claudio e Lorena, del fratello Daniele, e della amata compagna Sara e moltissimi amici, sono intervenuti il sindaco di Paese Francesco Pietrobon, il sindaco di Quinto di Treviso (dove Andrea Sutto risiedeva) Mauro Dal Zilio, il presidente della Polisportiva Paese Armando Brunetta, il vice presidente Fipav Veneto Giovanni Piaser, il presidente Fipav Treviso Michele De Conti e Don Piergiorgio, parroco di Padernello, che ha dato la benedizione al nuovo Pala Sutto.

Tornando all'ambito agonistico, il successo nel Memorial in ambito maschile è andato dell'Energym Breda Maserada (2-1 al San Donà) e al Marchiol Villorba 2-0 sul Susegana nel torneo femminile. Doppio terzo posto infine per il Paese che nelle finaline ha superato 2-1 l'Union Volley Jesolo (femminile) e 2-0 il Gb Light Carbonera (maschile). Grande partecipazione con ingresso devoluto all'Aido locale.