Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, elettricista ed ex volontario della protezione civile, è morto sul colpo

SCHIANTO SULLA TREVISO-MARE VITTIMA UN 32ENNE DI ZENSON

Stefano Ceccon era al volante della sua Seat Leon, l'incidente alle 2.45


RONCADE - Un elettricista di 32 anni, di Zenson, Stefano Ceccon, e' morto nella notte in un tragico incidente stradale a Roncade, lungo la Treviso-mare. La tragedia poco dopo le 2.45. L'automobilista, al volante di una Seat Leon, ha perso il controllo del suo mezzo che e' finito fuori strada in un fossato terminando la sua corsa nella spalla in cemento dell'ingresso della pompa di benzina in prossimità del ristorante "Perchè". All'arrivo dei soccorritori del Suem118 per lui non c'era piu' nulla da fare: e' morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri di Treviso che ora indagano sull'incidente. Tra le cause della tragedia, probabilmente, ci sarebbe anche la scarsa visibilita' dovuta alle precipitazioni cadute questa notte; non si esclude per ora anche l'ipotesi di un improvviso colpo di sonno. Stefano Ceccon lascia il padre Loris (da cui ha rilevato qualche settimana fa l'attività di famiglia, la "Elettroquattro" un'azienda specializzata in elettronica con sede a San Biagio di Callalta), la madre Rita e i fratelli Christian ed Enrica. Nel 2007 Stefano è stato uno dei fondatori del gruppo della Protezione civile di Zenson con cui ha continuato ad operare fino a pochi mesi or sono per motivi di lavoro, impegnandosi in prima persona durante le emergenze maltempo del 2010 e del 2012.