Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Roncade, elettricista ed ex volontario della protezione civile, è morto sul colpo

SCHIANTO SULLA TREVISO-MARE VITTIMA UN 32ENNE DI ZENSON

Stefano Ceccon era al volante della sua Seat Leon, l'incidente alle 2.45


RONCADE - Un elettricista di 32 anni, di Zenson, Stefano Ceccon, e' morto nella notte in un tragico incidente stradale a Roncade, lungo la Treviso-mare. La tragedia poco dopo le 2.45. L'automobilista, al volante di una Seat Leon, ha perso il controllo del suo mezzo che e' finito fuori strada in un fossato terminando la sua corsa nella spalla in cemento dell'ingresso della pompa di benzina in prossimità del ristorante "Perchè". All'arrivo dei soccorritori del Suem118 per lui non c'era piu' nulla da fare: e' morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri di Treviso che ora indagano sull'incidente. Tra le cause della tragedia, probabilmente, ci sarebbe anche la scarsa visibilita' dovuta alle precipitazioni cadute questa notte; non si esclude per ora anche l'ipotesi di un improvviso colpo di sonno. Stefano Ceccon lascia il padre Loris (da cui ha rilevato qualche settimana fa l'attività di famiglia, la "Elettroquattro" un'azienda specializzata in elettronica con sede a San Biagio di Callalta), la madre Rita e i fratelli Christian ed Enrica. Nel 2007 Stefano è stato uno dei fondatori del gruppo della Protezione civile di Zenson con cui ha continuato ad operare fino a pochi mesi or sono per motivi di lavoro, impegnandosi in prima persona durante le emergenze maltempo del 2010 e del 2012.