Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Audizione in Senato, Bisinella: "Ora fatti concreti"

ELECTROLUX: "A SUSEGANA PRONTI AD INVESTIRE 23 MILIONI"

Il piano prevede comunque 110 esuberi con orario ridotto a 6 ore


SUSEGANA - "Vogliamo restare in Italia e non abbiamo intenzione di andare via, abbiamo investito 250 milioni in cinque anni, ma vogliamo essere sicuri che quello che facciamo abbia una base competitiva". A dirlo, nel corso di un’audizione in Commissione Industria in Senato, l’amministratore delegato di Electrolux Italia. Ernesto Ferrario ha specificato quali siano le prospettive per lo stabilimento di Susegana: investimenti per circa 23 milioni di euro in prodotto, processo e sicurezza; mantenimento dei processi volumi produttivi a livello di 710.000 pezzi grazie ad azioni sul prodotto e di riduzione costi; limitati impatti sull’occupazione di 110 unità grazie al mantenimento del regime delle 6 ore (che aumenterebbero a 331 in caso di regime di 8 ore).

Secondo quanto spiegato in Senato, le azioni volte alla riduzione del costo del lavoro e alla sua riorganizzazione permetterebbero ad Electrolux di investire ulteriormente per aumentare l’innovazione di prodotto e di processo, destinando, nel quadriennio 2014-2017, circa 23 milioni di euro all’impianto di Susegana.

"Dichiarazioni che accogliamo positivamente, ma che non ci facciamo bastare – dichiara la senatrice della Lega Nord Patrizia Bisinella – Ora restiamo ad aspettare e vogliamo capire se dalle parole si passerà ai fatti: servono rassicurazioni sul futuro dei dipendenti, ci sono molti posti di lavoro a rischio". La parlamentare sollecita analoghi impegni anche per lo stabilimento di Porcia e chiede al ministro Zanonato e al governo attuino una riduzione del cuneo fiscale per favorire la permanenza della multinazionale nel territorio.