Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Enav e Aeronautica militare verso una soluzione alternativa in caso di avaria

GUASTO RISOLTO, ALL'AEROPORTO "CANOVA" SI VOLA REGOLARMENTE

Guasto ad un trasmettitore, mercoledì blocco aereo totale


TREVISO - E' stato riparato nella serata di mercoledì, verso le 21, il guasto che aveva interessato il sistema di localizzazione "Non-directional beacon" (Ndb) dell'aeroporto "Canova" di Treviso e che aveva portato al blocco aereo per quasi tutta la giornata. Mercoledì sera è stato dunque possibile, per un volo proveniente da Londra, atterrare presso lo scalo trevigiano: in precedenza si era provveduto ad un dirottamento su Trieste. Il problema che aveva paralizzato i voli del “Canova” è stato superato attraverso la riparazione del trasmettitore in avaria e non con l'affidamento delle procedure di avvicinamento ad un sistema di emergenza. Al fine di prevenire il ripetersi di analoghi disagi, l'Enav, ente nazionale di assistenza al volo e l'Aeronautica Militare, proprietaria del radiofaro responsabile dei disservizi, avrebbero trovato un intesa che permetta l'eventuale attivazione di procedure di navigazione alternative pilotate da un Ndb diverso da quello in dotazione al Canova.