Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel pomeriggio ad Assago partono le Final Eight, Venezia è contro Bucchi e Bulleri

INIZIA LA COPPA ITALIA: UMANA- ENEL, MATCH AD ALTA TENSIONE

Markovski: "Non siamo al 100%", diretta radio VenetoUno alle 15.30


VENEZIA - Mancano poche ore al debutto della Reyer alle Final Eight di Coppa Italia, che per il team veneziano iniziano alle 15.30 di oggi contro l'Enel Brindisi di Bucchi e Bulleri. Ecco le dichiarazioni della vigilia di coach Zare Markovski: “L’Enel è in testa alla classifica con pieno merito: hanno un ottimo attacco e Dyson è il loro fulcro del gioco. La nostra difesa sarà fondamentale per impedire che loro esprimano tutto il potenziale che hanno a disposizione. Certo, oggettivamente non siamo al 100%: Vitali è rientrato ieri e ha svolto già due allenamenti, scenderà in campo ma il minutaggio non sarà eccessivo e lo valuteremo in base all’andamento della partita; Giachetti, reduce dall’operazione al menisco, chiaramente non ha ancora raggiunto il top della forma. Nonostante questo sono convinto che possiamo competere a viso aperto contro chiunque, a cominciare da Brindisi: è arrivato il momento di vincere e non vediamo l’ora di scendere in campo.”  Rispetto al campionato, quali differenze si riscontrano? “La programmazione delle partite è sicuramente diversa: si passa dall’avere a disposizione 7 giorni per preparare una partita, alle 24 ore durante questo torneo. La Coppa Italia la considero una sorta di playoff da giocare in 3 giorni: proprio per questo sarà importante dosare il minutaggio dei giocatori sin dalla prima partita. In queste sfide ad eliminazione diretta può succedere di tutto”.

 

Diretta su Radio Veneto Uno