Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, "Manildo sia garante del corretto svolgimento dell'assegnazione"

EX ACTT E EX FILT CGIL: AL BANDO PARTECIPA ANCHE IL FREE DERRY

L'associazione vicina all'estrema destra "sfida" Ca' Sugana e Ztl


TREVISO - Al bando comunale per l'assegnazione degli spazi dell'ex Filt ed ex Actt parteciperà anche l'associazione "Free Derry", da sempre vicina agli ambienti dell'estrema destra trevigiana. La richiesta, dopo la visione dei luoghi, sarà depositata a breve. Si tratta di aree-simbolo per il Collettivo Ztl (l'ultima occupazione è avvenuta proprio all'ex Filt Cgil) e questa richiesta di spazi suona appunto come una sorta di sfida a Gaia Righetto e company, oltre che al Comune a cui viene chiesto di farsi "garante" per l'assegnazione. "Oggi una delegazione del Consiglio Direttivo del Free Derry  -si legge in una nota-ha messo in atto quanto deciso nell'ultima assemblea dei soci, effettuando un sopralluogo presso gli immobili siti in P.le Duca d’Aosta (ex ACTT) e Via Terraglio, accesso via M. Polo (ex FILT-CGIL). Entrambi gli immobili risultano essere funzionali agli scopi dell’associazione, quindi si conferma l’intenzione di partecipare al bando pubblicato dal Comune di Treviso per l’assegnazione di questi spazi. Contiamo nell'imparzialità e nella serietà dell’amministrazione e chiediamo al sindaco Manildo di farsi garante del corretto svolgimento di questa assegnazione. Il Consiglio Direttivo".