Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Buon esordio di Svoboda, migliore in campo assieme a Maestrello

LA LEGGE DEL PALACICOGNA: SANGIORGESE BATTUTA 78-65

Dimenticata la batosta di Varese: ottima prestazione anche di Cortesi


TREVISO - Dopo la batosta di Varese, soprattutto sul piano del gioco, la De' Longhi TVB torna a vincere tra le mura amiche del PalaCicogna con una prestazione più che positiva contro un avversario, la Sangiorgese, che ha messo sotto i pardoni di casa, almeno nel primo quarto. Buon esordio di Svoboda che nei momenti più critici, assieme a Maestrello, ha trascinato i ragazzi di coach Bjoedov. 

 

PRIMO QUARTO: Buono l'inizio di gara della De' Longhi che si porta dopo il primo minuto sul 4-0. La Sangiorgese reagisce ma è Maestrello ad allungare con una bomba (7-2). Zanelli prende il fallo da Prandin dopo aver messo il palone a canestro: tutto da rifare (7-5). Anzi, il parziale della Sangiorgese diventa di 9-0 portando gli ospiti a metà del primo quarto sul 7-11. E' Maestrello ad accoricare le distanze con un'altra bomba (10-11), ma gli ospiti ristabiliscono le distanze con un altro parziale pesante (5-0) che costringe coach Bjedov a chiamare time out con la TVB sotto 10-16. Con la terza bomba è di nuovo Maestrello a rimettere in carreggiata la De' Longhi (15-16) ma alla sirena, nonostante l'esordio di Svoboda, la prima frazione si chiude con il punteggio di 21-24 per la Sangiorgese. 

SECONDO QUARTO: I ragazzi di coach Bjedov tornano sul parquet col piglio giusto firmando il sorpasso (25-24) ma la Sangiorgese reagisce subito dalla lunga distanza (25-26). Svoboda e Maestrello rispondono (31-29) riportando avanti la De' Longhi a 5'28'' dall'intervallo lungo. Un canestro di Raminelli e la quinta bomba di Maestrello fanno esplodere il PalaCicogna (36-29) per il massimo vantaggio TVB a 4'31'' da giocare. Una bomba di Svoboda e Cazzolato in penetrazione firmano il nuovo massimo vantaggio (41-29) a 2'21''. E' cambiata del tutto la gara: la Sangiorgese è in tilt. Si va all'intervallo lungo con la De' Longhi avanti (48-33) senza essere mai andata in lunetta.

TERZO QUARTO: Non cambia l'andamento della gara al rientro dagli spogliatoi, anche se per i primi due minuti il punteggio rimane inchiodato. La De' Longhi subisce due canestri degli ospiti (48-37) ma riprende a macinare punti portandosi sul 58-37, nuovo massimo vantaggio a 5'37'' da giocare nel terzo quarto. Un controbreak della Sangiorgese riduce le distanze (60-46) e coach Bjedov rivoluzione il quintetto in campo per far rifiatare i suoi. Un blackout senza troppe conseguenze per i padroni di casa che chiudono il terzo quarto con il punteggio di 64-50.

ULTIMO QUARTO: Gli ultimi dieci minuti di gioco si aprono con una serie di errori, anche nei passaggi, ma che risultano favorevoli alla De' Longhi che a 8'46'' da giocare porta a casa i primi due punti della frazione (66-50). Break della Sangiorgese (66-54), ma è Svoboda a trascinare TVB portandola sul 70-56. Gli ospiti alzano il ritmo (70-59) ma i ragazzi di coach Bjedov controllano la gara con Prandin dalla lunetta (72-59). I ragazzi di coach Bjedov portano a casa i due punti battendo la Sangiorgese per 78-65.

 

DE’ LONGHI-SANGIORGESE 78-65
DE’ LONGHI Maestrello 22 (2/6, 6/10; 8 r.), Cortesi 18 (6/9, 2/4; 5 r.), Svoboda 11 (2/2, 2/3; 3 r.), Gatto 2 (1/1, 0/3; 2 r.), Masocco, Cazzolato 6 (2/4, 0/3; 5 r.), Raminelli 8 (4/6; 10 r.), Prandin (4/8, 0/1; 3 r.). NE: Rossetto e Malbasa. All.: Bjedov
SANGIORGESE Tomasini 12 (4/8, 1/3; 4 r.), Benzoni 21 (6/13, 2/2; 5 r.), Zanelli 16 (5/6, 1/5; 3 r.), Marusic 5 (1/8, 1/4; 3 r,), Fabbricotti 0 (0/1; 1 r.), Montagner, Saini 6 (2/6; 8 r.), Bertoglio 5 (1/1, 1/5; 1 r.). NE: Vignati, Nasini. All.: Albanesi
ARBITRI Vantini-Spessot
NOTE Tiri liberi: De’ Longhi 6/9, Sangiorgese 9/15. Assist: De’ Longhi 18 (Prandin 8), Sangiorgese 10 (Zanelli 4). Fallo antisportivo a Masocco al 35’24” (70-56). Usc. 5 falli: Cortesi al 39’08” (76-62). Spettatori: 650 circa. Parziali: 21-24, 48-33, 64-50

 

Gli altri risultati:

Lecco-Spilimbergo 73-62

Legnano-Pordenone 62-51

Lugo-Varese 82-73

Costa Volpino-Orzinuovi 65-85

Montichiari-Udine 70-69

Rimini-Milano 65-78

 

CLASSIFICA: Legnano e Orzinuovi 30, Montichiari 26, Treviso e Udine 24, Milano 20, Costa Volpino 18, Lecco e Pordenone 16, Sangiorgese e Varese 14, Rimini 10, Lugo 8, Spilimbergo 2.