Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I genitori ed il fratello negli States: per l'elicottero che la salvò servono 15mila dollari

GARA DI SOLIDARIETÀ PER GIULIA: LA 26ENNE È ANCORA IN COMA

Drammatico incidente in Florida, ragazza di Paese tamponata


PAESE - Resta ricoverata in coma presso l'ospedale di Orlando, in Florida, la 26enne di Paese, Giulia Bottacin, dipendente del locale parco a tema della Disney. La giovane, il 28 gennaio scorso, venne coinvolta in un gravissimo incidente stradale mentre si stava recando ad una festa: un'auto tamponò la sua ad una velocità di circa 130 miglia orarie. Giulia venne soccorsa da un elicottero che la trasportò presso il locale nosocomio dove attualmente si trova ricoverata in gravissime condizioni con un femore, una spalla ed altre ossa fratturate oltre ad una estesa emorragia cerebrale. Attualmente il fratello Alberto ed il genitori di Giulia si trovano negli Stati Uniti per sbrigare delle non semplici e soprattutto costose pratiche burocratiche: l'auto guidata da Giulia era peraltro senza assicurazione e il costo per il trasporto con l'elicottero all'ospedale è di circa 15mila dollari. Gli amici della 26enne hanno dato il via ad una sottoscrizione sul sito YouCaring.com. Attualmente le donazioni sono state 295; finora sono stati raccolti già 14.563 dollari.