Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I genitori ed il fratello negli States: per l'elicottero che la salv˛ servono 15mila dollari

GARA DI SOLIDARIET└ PER GIULIA: LA 26ENNE ╚ ANCORA IN COMA

Drammatico incidente in Florida, ragazza di Paese tamponata


PAESE - Resta ricoverata in coma presso l'ospedale di Orlando, in Florida, la 26enne di Paese, Giulia Bottacin, dipendente del locale parco a tema della Disney. La giovane, il 28 gennaio scorso, venne coinvolta in un gravissimo incidente stradale mentre si stava recando ad una festa: un'auto tamponò la sua ad una velocità di circa 130 miglia orarie. Giulia venne soccorsa da un elicottero che la trasportò presso il locale nosocomio dove attualmente si trova ricoverata in gravissime condizioni con un femore, una spalla ed altre ossa fratturate oltre ad una estesa emorragia cerebrale. Attualmente il fratello Alberto ed il genitori di Giulia si trovano negli Stati Uniti per sbrigare delle non semplici e soprattutto costose pratiche burocratiche: l'auto guidata da Giulia era peraltro senza assicurazione e il costo per il trasporto con l'elicottero all'ospedale è di circa 15mila dollari. Gli amici della 26enne hanno dato il via ad una sottoscrizione sul sito YouCaring.com. Attualmente le donazioni sono state 295; finora sono stati raccolti già 14.563 dollari.