Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gaiarine, furto scoperto in mattinata, grande sdegno nella comunità

LADRI IN AZIONE: SACCHEGGIATO IL CIMITERO DI FRANCENIGO

Spariti 260 metri quadrati di coperture in rame, valore 20mila euro


GAIARINE - Saccheggiato nella notte dai "predoni dell'oro rosso" il cimitero di Francenigo di Gaiarine. Ignoti hanno trafugato dal camposanto un ingentissimo quantitativo di rame: si tratta della quasi totalità delle coperture per un'estensione di oltre 260 metri quadrati. Ora, sulle tettoie, resta solo la lana di vetro isolante. L'ammontare del bottino, da una prima stima, ammonta ad oltre 20mila euro. Sull'episodio, scoperto stamane e denunciato dal responsabile dei lavori pubblici del Comune di Gaiarine, indagano ora i carabinieri che cercheranno di trarre spunti investigativi dalle telecamere di videosorveglianza della zona. La principale ipotesi investigativa, al momento, è quella di un possibile furto su commissione. I ladri, prima di entrare in azione, hanno staccato l'energia elettrica per timore di essere scoperti. La notizia ha provocato in tutta la comunità grande sdegno: i residenti della zona, sentiti dai carabinieri, non si sarebbero purtroppo accorti di nulla. Non è la prima volta che il cimitero viene assaltato dai ladri: alcuni mesi fa furono rubate le grondaie mentre recentemente sono spariti in più occasioni alcuni vasi di fiori.

Galleria fotograficaGalleria fotografica