Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra teatro e poesia, lo spettacolo tratto dal libro di Giuliano Scabia

"CANTI DEL GUARDAR LONTANO" PER IL DEBUTTO DI CENTORIZZONTI 2014

Teatrino Giullare sabato 15 febbraio al teatro Duse di Asolo


ASOLO - Con i Canti del guardar lontano, dal libro omonimo di Giuliano Scabia, il Teatrino Giullare apre il sipario all'edizione 2014 di Centorizzonti, la rassegna teatrale di 15 appuntamenti che si svolgerà in 10 Comuni della Pedemontana trevigiana.

E' un'opera al confine tra il teatro e la poesia, quello che verrà proposto sul palcoscenico del Teatro Duse di Asolo sabato 15 febbraio alle ore 21.

Dov'è la sorgente? Dove inizia il sentiero? E' una ricerca attraverso spazi infiniti, un viaggio nell'immaginazione quello intrapresa da un cavaliere che, con il suo cavallo, parte alla ricerca dell'origine e del senso della vita. Uno spettacolo che abbraccia l'immensa forza verbale dell'autore e parla di desideri, paure, incontri dentro e fuori di noi.

Teatrino Giullare crea uno spettacolo sopra il  tetto di una casa, ora rifugio ora monte ora vetta su cui avventurarsi, raccontando di chi vive all'incrocio dei venti e tenta di salire sui crinali dell'anima e del mondo per vedere, capire e spiccare il volo, alternando un impatto visivo contemporaneo con azioni sceniche, trasformazioni, suono e parola poetica.

Al termine dello spettacolo è previsto l'incontro con l'autore Giuliano Scabia.

 

Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro

Per info e prenotazioni www.echidnacultura.it