Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra teatro e poesia, lo spettacolo tratto dal libro di Giuliano Scabia

"CANTI DEL GUARDAR LONTANO" PER IL DEBUTTO DI CENTORIZZONTI 2014

Teatrino Giullare sabato 15 febbraio al teatro Duse di Asolo


ASOLO - Con i Canti del guardar lontano, dal libro omonimo di Giuliano Scabia, il Teatrino Giullare apre il sipario all'edizione 2014 di Centorizzonti, la rassegna teatrale di 15 appuntamenti che si svolgerà in 10 Comuni della Pedemontana trevigiana.

E' un'opera al confine tra il teatro e la poesia, quello che verrà proposto sul palcoscenico del Teatro Duse di Asolo sabato 15 febbraio alle ore 21.

Dov'è la sorgente? Dove inizia il sentiero? E' una ricerca attraverso spazi infiniti, un viaggio nell'immaginazione quello intrapresa da un cavaliere che, con il suo cavallo, parte alla ricerca dell'origine e del senso della vita. Uno spettacolo che abbraccia l'immensa forza verbale dell'autore e parla di desideri, paure, incontri dentro e fuori di noi.

Teatrino Giullare crea uno spettacolo sopra il  tetto di una casa, ora rifugio ora monte ora vetta su cui avventurarsi, raccontando di chi vive all'incrocio dei venti e tenta di salire sui crinali dell'anima e del mondo per vedere, capire e spiccare il volo, alternando un impatto visivo contemporaneo con azioni sceniche, trasformazioni, suono e parola poetica.

Al termine dello spettacolo è previsto l'incontro con l'autore Giuliano Scabia.

 

Biglietti: intero 13 euro; ridotto 10 euro

Per info e prenotazioni www.echidnacultura.it