Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

ASCOLTA AUDIO Artigiani e commercianti a Roma martedì prossimo

"LE NOSTRE IMPRESE E I NOSTRI LAVORATORI NON SONO DI SERIE B"

Mario Pozza (Confartigianato) rivendica il ruolo delle piccole aziende


TREVISO - “Non si possono avere imprese e lavoratori di serie A e serie B”. Alla vigilia della manifestazione nazionale che vedrà tutte le associazioni della piccola impresa in piazza a Roma, martedì prossimo, Mario Pozza rilancia la necessità di riportare al centro delle strategie di sviluppo proprio le aziende di piccole dimensioni. Quelle ditte che rappresentano l'ossatura del sistema produttivo veneto e italiano (solo in provincia di Treviso valgono il 97% di tutte le imprese attive il 60% dell'occupazione), ma spesso vengono penalizzate nei provvedimento a favore della grande industria. “Non chiediamo privilegi, ma che ci siano date le armi per combattere alla pari con i nostri concorrenti europei”, ribadisce Pozza.

Riduzione della pressione fiscale, diminuzione della “tassa occulta” rappresentata dalla burocrazia, credito sono le priorità che Confartigianato, insieme alle altre organizzazione di categoria, porrà alla politica la prossima settimana. Se non arriveranno gli esiti sperati? “Tra pochi mesi è in programma un importante appuntamento elettorale – conclude il leader degli artigiani – non ci resterà che dire: non votate quei partiti”.