Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spiragli dopo l'incontro svolto a Londra tra Rabo Direct Pro12 e Federazioni

L'ANNUNCIO DELLA FIR: "DUE ITALIANE IN CELTIC PER 4 ANNI"

Ma non è ancora ufficiale la partecipazione del Benetton Treviso


TREVISO - Aumentano le possibilità di una partecipazione italiana anche per le prossime stagione nell'ex Celtic League. A comunicarlo è la stessa Federazione italiana dopo un incontro a Londra tra i vertici della Pro12 e quelli delle varie federazioni nazionali, compreso il presidente italiano Alfredo Gavazzi. Non c'è ancora alcuna conferma, tuttavia, che le due partecipanti azzurre siano Treviso e Zebre. "Nel corso dell'incontro sono stati raggiunti significativi progressi per la prosecuzione dell'impegno italiano nella competizione per il prossimo quadriennio con due squadre - si legge nel comunicato -. Una nuova riunione, nel corso della quale potrà essere formalmente definito l'ingresso della Fir quale socio paritario nel RaboDirect Pro12, verrà fissata per la settimana ventura". Parole che però lasciano presagire l'eliminazione della milionaria tassa di partecipazione finora versata dalla Federazione italiana: soldi che ora potrebbe essere destinati ad aumentare il contributo federale alle franchigie.