Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spiragli dopo l'incontro svolto a Londra tra Rabo Direct Pro12 e Federazioni

L'ANNUNCIO DELLA FIR: "DUE ITALIANE IN CELTIC PER 4 ANNI"

Ma non č ancora ufficiale la partecipazione del Benetton Treviso


TREVISO - Aumentano le possibilità di una partecipazione italiana anche per le prossime stagione nell'ex Celtic League. A comunicarlo è la stessa Federazione italiana dopo un incontro a Londra tra i vertici della Pro12 e quelli delle varie federazioni nazionali, compreso il presidente italiano Alfredo Gavazzi. Non c'è ancora alcuna conferma, tuttavia, che le due partecipanti azzurre siano Treviso e Zebre. "Nel corso dell'incontro sono stati raggiunti significativi progressi per la prosecuzione dell'impegno italiano nella competizione per il prossimo quadriennio con due squadre - si legge nel comunicato -. Una nuova riunione, nel corso della quale potrà essere formalmente definito l'ingresso della Fir quale socio paritario nel RaboDirect Pro12, verrà fissata per la settimana ventura". Parole che però lasciano presagire l'eliminazione della milionaria tassa di partecipazione finora versata dalla Federazione italiana: soldi che ora potrebbe essere destinati ad aumentare il contributo federale alle franchigie.