Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, il 28 gennaio il drammatico incidente mentre stava andando ad una festa

GIULIA BOTTACIN FUORI PERICOLO, LA MADRE: "CE LA FAREMO"

La 26enne verrą trasferita presso un centro post-traumatico di Orlando


PAESE - Giulia Bottacin non è più in pericolo di vita. Dagli States arrivano buone notizie per quanto riguarda la sorte della 26enne di Paese, ricoverata all'ospedale di Orlando in Florida dallo scorso 28 gennaio in seguito ad un gravissimo incidente stradale. A darne notizia è stata la madre della giovane, Daniela Bernardi. “Ieri il medico del Lakeland Regional Medical Center -ha riferito la madre della 26enne- ci ha comunicato che Giulia non è più in pericolo di vita. Rimane sempre in stato di incoscienza ma adesso verrà trasferita in un centro post traumatico del Florida Hospital at Connerton della città di Land O' Lakes a nord di Orlando. Ci aspetteranno ancora lunghi e difficili giorni ma ci impegneremo e ce la faremo. Non nascondo che camminiamo a mezzo metro da terra per la felicità. Tenere viva l'attenzione sulla tragica vicenda di Giulia ci fa andare avanti anche grazie alla sottoscrizione che avete promosso e che comincia a dare i primi frutti. E' evidente che alla fine della vicenda rendiconteremo puntualmente tutte le spese sostenute”.