Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Costo di 120mila euro, servirà a contrastare abbandono dei rifiuti e atti vandalici

VANDALI ED ECOFURBI: A SERNAGLIA ATTIVATE 18 NUOVE TELECAMERE

Il sindaco Fregolent: "Un progetto destinato ad avere ricadute positive"


SERNAGLIA - Il Consiglio comunale di Nervesa della Battaglia ha dato il via libera all’attivazione di 18 telecamere installate nei luoghi del centro che presentano maggiori criticità. Il sistema di videosorveglianza del territorio comunale, il cui costo complessivo è di 120 mila euro, è finalizzato alla tutela del patrimonio pubblico da atti di vandalismo, alla rilevazione delle condizioni del traffico urbano e in generale alla tutela della sicurezza pubblica anche attraverso la prevenzione di specifici reati in ambiti sensibili e di competenza della polizia locale. «Questo progetto è stato voluto dalla maggioranza –spiega il sindaco Sonia Fregolent– ed è destinato a produrre ricadute positive in tema di sicurezza in sinergia con il lavoro già svolto quotidianamente dalle forze dell’ordine; il fine è quello di garantire una maggiore sicurezza ai cittadini, tutelare il patrimonio pubblico e controllare determinare aree a rischio. L’attivazione delle telecamere sarà resa evidente anche attraverso l’affissione di appositi cartelli con l’indicazione di “area videosorvegliata”, nel pieno rispetto delle previsioni del regolamento sulla privacy. Con la videosorveglianza -prosegue il Sindaco- viene attuata anche un’adeguata prevenzione contro comportamenti non consoni, compreso non da ultimo l’abbandono di rifiuti e gli atti vandalici».