Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Marcolin: "Parlano di poltrone, mentre la gente non ha lavoro"

CRISI DI GOVERNO, LEGA ALL'ATTACCO: "ERA MEGLIO ANDARE AL VOTO"

La senatrice Bisinella: "Manovre della peggior Prima Repubblica"


ROMA - Giudizi molto negativi dai parlamentari trevigiani di opposizione sulla crisi di governo. Patrizia Bisinella, senatrice della Lega Nord, critica in particolare la mancanza di un passaggio in Parlamento: “Le sorti del paese decise nella segreteria di un partito: manovre degne della peggior Prima Repubblica”, dice la parlamentare di Castelfranco. Pur tracciando un bilancio tutt'altro che lusinghiero sull'operato del governo Letta, anche Marco Marcolin, rappresentante del Carroccio alla Camera, non nasconde la sfiducia sulle possibilità del nuovo esecutivo. L'ex sindaco di Cornuda ironizza: “Se Renzi realizzasse metà di tutto quello che sta promettendo dovrebbe diventare premier a vita, come Fidel Castro”. Per gli esponenti trevigiani della Lega, a questo punto, sarebbe stato preferibile ritornare rapidamente alle urne e paventano l'impasse politico dovuto alla formazione di un nuovo esecutivo. Ora, assicurano entrambi, il Carroccio si attende dal prossimo governo in tempi brevi misure a favore del lavoro, per il rilancio dell'economia, delle imprese e delle famiglie del Nord Italia.