Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Questa sera alle 20.45 altro duro test in trasferta per Treviso Basket

LA DE' LONGHI DI ARIEL SVOBODA VUOL FARE IL MIRACOLO A MILANO

Diretta su Veneto Uno; varato intanto il nuovo Cda di UniVerso Treviso


TREVISO - La De' Longhi questa sera alle 20.45 a Milano cercherà di migliorare il suo ruolino di marcia in trasferta, che finora è 3-8. ma dovrà battere l'Urania, una delle squadre attualmente più in forma. Il successo contro la Sangiorgese può però aver somministrato a TVB una buona dose di fiducia. Dice capitan Ivan Gatto: "La squadra sta prendendo consapevolezza dei propri mezzi e siamo in progresso, ci alleniamo bene e dopo la vittoria di domenica dobbiamo insistere anche in trasferta per riscattare il passo falso di Varese e prendere il ritmo giusto anche fuori dal PalaCicogna. L'Urania come all'andata ha iniziato bene il girone di ritorno, ma non abbiamo paura di nessuno e andiamo lì per imporre il nostro gioco, sperando di aver imparato la lezione."
Aggiunge coach Goran Bjedov: "L'Urania Milano è una squadra da prendere con le molle, ha iniziato il girone di ritorno un po' come a inizio stagione, partendo a spron battuto, non solo per il calendario favorevole visto che ha battuto la capolista Legnano. Quindi gara tosta, ma con l'atteggiamento e il gioco espresso negli ultimi tempi a parte Varese, possiamo fare risultato. Dobbiamo difendere duro e in attacco far circolare bene la palla come domenica, grazie anche all'innesto di Svoboda che è un ottimo passatore e uomo-squadra." A proposito, sembra che a far posto a Svoboda sarà ancora Daniele Parente.
Consueta diretta su Radio Veneto Uno.
Intanto nella riunione dell'altra sera al Maggior Consiglio è stato definito il nuovo CDA del Consorzio UniVerso Treviso, unico proprietario di Treviso Basket. Il Consiglio d'amministrazione è ora formato da Gianantonio Tramet (di Tramite Broker, già uno dei quattro soci storici di Treviso Basket nel 2012), Giuseppe Ramanzini (noto avvocato e grande appassionato), Paolo Vazzoler (presidente di Treviso Basket), Marco Fabbrini (ITA Juego, anche lui tra i quattro soci della prima ora), Carlo Zanatta (Impa, e "magnifico rettore" dell'Università del Basket), Piergiorgio Paladin (Idee Europee, da sempre vicino alla filosofia del Consorzio) e Andrea Delia (Paideia, sponsor del settore giovanile di TVB).