Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Questa sera alle 20.45 altro duro test in trasferta per Treviso Basket

LA DE' LONGHI DI ARIEL SVOBODA VUOL FARE IL MIRACOLO A MILANO

Diretta su Veneto Uno; varato intanto il nuovo Cda di UniVerso Treviso


TREVISO - La De' Longhi questa sera alle 20.45 a Milano cercherà di migliorare il suo ruolino di marcia in trasferta, che finora è 3-8. ma dovrà battere l'Urania, una delle squadre attualmente più in forma. Il successo contro la Sangiorgese può però aver somministrato a TVB una buona dose di fiducia. Dice capitan Ivan Gatto: "La squadra sta prendendo consapevolezza dei propri mezzi e siamo in progresso, ci alleniamo bene e dopo la vittoria di domenica dobbiamo insistere anche in trasferta per riscattare il passo falso di Varese e prendere il ritmo giusto anche fuori dal PalaCicogna. L'Urania come all'andata ha iniziato bene il girone di ritorno, ma non abbiamo paura di nessuno e andiamo lì per imporre il nostro gioco, sperando di aver imparato la lezione."
Aggiunge coach Goran Bjedov: "L'Urania Milano è una squadra da prendere con le molle, ha iniziato il girone di ritorno un po' come a inizio stagione, partendo a spron battuto, non solo per il calendario favorevole visto che ha battuto la capolista Legnano. Quindi gara tosta, ma con l'atteggiamento e il gioco espresso negli ultimi tempi a parte Varese, possiamo fare risultato. Dobbiamo difendere duro e in attacco far circolare bene la palla come domenica, grazie anche all'innesto di Svoboda che è un ottimo passatore e uomo-squadra." A proposito, sembra che a far posto a Svoboda sarà ancora Daniele Parente.
Consueta diretta su Radio Veneto Uno.
Intanto nella riunione dell'altra sera al Maggior Consiglio è stato definito il nuovo CDA del Consorzio UniVerso Treviso, unico proprietario di Treviso Basket. Il Consiglio d'amministrazione è ora formato da Gianantonio Tramet (di Tramite Broker, già uno dei quattro soci storici di Treviso Basket nel 2012), Giuseppe Ramanzini (noto avvocato e grande appassionato), Paolo Vazzoler (presidente di Treviso Basket), Marco Fabbrini (ITA Juego, anche lui tra i quattro soci della prima ora), Carlo Zanatta (Impa, e "magnifico rettore" dell'Università del Basket), Piergiorgio Paladin (Idee Europee, da sempre vicino alla filosofia del Consorzio) e Andrea Delia (Paideia, sponsor del settore giovanile di TVB).