Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Muraro: "Negli ultimi anni lo Stato ha tolto alla sola Provincia circa 30 milioni"

"COMUNI, ISTITUZIONI E CATEGORIE DEVONO ALZARE LA VOCE INSIEME"

Si è svolto al sant'Artemio l’incontro del “Movimento dei Sindaci”


TREVISO - Questa mattina il Sant’Artemio, sede della provincia di Treviso ha ospitato l’incontro del “Movimento dei Sindaci” per discutere assieme di quanto sta accadendo agli enti locali (ovvero il saldo negativo dei trasferimenti statali). Presenti oltre la metà dei rappresentanti dei Comuni della Marca trevigiana. Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro ha ricordato loro che “Negli ultimi anni lo Stato ha tolto alla sola Provincia circa 30 milioni di euro (tributi propri), su un bilancio di circa 130 milioni, mettendo in difficoltà l’ente che deve garantire servizi ai cittadini. Come ad esempio, recentemente, la messa in sicurezza del territorio a causa del maltempo: 7 milioni di euro che non abbiamo! E io questi fondi dove dovrei trovarli? Togliendoli a strade, scuole, lavoro. Sappiamo tutti quanto ci è stato tolto e le difficoltà che stiamo affrontando: bisogna arrivare ad essere uniti per poter fare massa critica. Basta movimenti isolati, Comuni, Istituzioni e Categorie devono alzare la voce insieme”.