Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

PRO 12 Unica marcatura dei Leoni di Sarto, permit dal Petrarca

BATOSTA PER IL BENETTON: GLI OSPREYS DOMINANO 75-7

A Swansea peggior ko della storia, 11 mete ad una per i gallesi


SWANSEA - Debacle del Benetton contro gli Osperys: il Liberty Stadium restatabù per Treviso, che qui non è mai riuscito a vincere e a conquistare un punto in sette confronti.A Swansea finisce 75-7 per i padroni di casa, undici mete ad una: è il ko più pesante nella storia biancoverdi (il precedente record negativo apparteneva ad un Benetton - London Wasps 71-5) e la vittoria con più largo margine di sempre per i gallesi. Treviso, del resto, si presentava in Galles senza 15 giocatori, impegnati in nazionale, oltre agli infortunati, e con sei permit player tra campo e panchina. I Leoni, però, non sono minimamente riusciti ad arginare la fisicità e la velocità dei tre quanrti in nero: su tuti Natoga, man of the match, Webb e l'estremo Davies, autore di due mete e preciso al piede, oltre al quasi infallibile Dan Biggar. Per il Benetton, l'unica meta porta la firma di Jacopo Sarto, prestito dal Petrarca, segnatura poi trasformata da Berquist. Il neozelandese, schierato in chiusura, aveva in avvio fallito un piazzato.

Con questo successo, gli Ospreys balzano al terzo posoto nella clasifica della Pro 12. I biancoverdi dovranno cercare di resettare presto i postumi del ko: domenica prossima a Monigo arriva l'Ulster.

 

MARCATORI: pt 21' Spratt meta tr. Biggar; 24' Beck meta tr. Biggar; 34' Webb meta tr. Biggar; st 1' Spratt meta tr. Biggar; 9' Natoga meta tr. Davies; 13' Sarto meta tr. Berquist; 17' Hassler meta tr. Davies; 19' Davies meta tr. Davies; 23' Baker meta tr. Davies; 25' Dirksen meta; 34' R. Jones meta tr. Davies; 39' Davies meta tr. Davies.

OSPREYS: Davies; Hassler, Spratt, Beck (st 20' Dirksen), Natoga; Biggar (st 7' Morgan), Webb (st 7' Habberfield); Bearman (st 10' Baker), Lewis, Ardron (st 20' R. Jones); King, Peers; Jarvis (st 20' Suter), Baldwin (st 18' Dwyer), Bevington (st 5' D. Jones). All. Tandy.

BENETTON TREVISO: Berquist; Nitoglia (st 32' Menniti-Ippolito), Pratichetti, Bacchin (st 10' Di Bernardo), Williams; Ambrosini, Semenzato; Filippucci (st 35' Targa), Swanepoel, Loamanu (st 7' Sarto); Van Zyl, Bernabò; Fernandez-Rouyet (st 20' Acosta), Sbaraglini (st 26' Ceccato), Muccignat (st 20' Maistri). A disp.: Di Santo. All. Goosen.

ARBITRO: Owens della Federazione Gallese.

NOTE: pt 21-0; cartellino giallo a: Di Bernardo (st 22'); spettatori: 5089; RaboDirect Man of the Match: Aisea Natoga (Ospreys); calciatori: Ospreys 10/11 (Biggar 4/4, Davies 6/7), Benetton Treviso 1/2 (Berquist 1/2); punti in classifica: Ospreys 5, Benetton Treviso 0.