Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dalla Marca in partenza per Roma mezzo migliaio di persone, 8mila dal Veneto

OTTOMILA DAL VENETO ALLA PROTESTA DELLE PICCOLE IMPRESE

Mobilitazione nazionale di artigiani, commercianti e terziario


TREVISO - Sveglia all'alba, parecchi dopo aver lavorato fino a notte per portarsi avanti con il lavoro della giornata successiva. Artigiani, commercianti, imprenditori del terziario del Veneto sono pronti a partire per Roma, per la manifestazione nazionale “Senza impresa non c'è Italia, in programma domani. Dal Veneto sono attesi oltre 8mila rappresentanti della piccola impresa, per la mobilitazione proclamata da Rete imprese Italia, il coordinamento delle organizzazioni di categoria Confartigianato, Cna, Casartigiani, Confcommercio e Confesercenti. Un’ottantina di pullman, treni, aerei e autoveicoli propri saranno i mezzi con i quali gli imprenditori veneti convergeranno a Roma. Rappresentano 279 mila imprese, pari quasi il 55% del totale, ed offrono lavoro a 800 mila persone, la metà delle quali lavoratori dipendenti. Producono 30 miliardi di reddito all’anno e valgono un quarto dell’intero export regionale. Numeri che collocano il Veneto al secondo posto in Italia per importanza di artigianato e commercio. Un sistema però che ha visto cessare, dal 2008 ad oggi, 176.179 attività, più di 80 al giorno. Uno sfoltimento solo in parte compensato dalle nuove imprese che ha prodotto un saldo negativo di 18.402 aziende

Dalla Marca è previsto più di mezzo migliaio di partecipanti: insieme a circa 30mila colleghi provenienti da tutte le altre provincie italiane si raduneranno in piazza del Popolo, dove dalle 12 alle 14 si alterneranno sul palco i presidenti delle associazioni promotrici a spiegare i motivi della mobilitazione.

La richiesta primaria è quella di dare una svolta, riportando al centro della strategia di sviluppo la piccola impresa, colonna portante del sistema produttivo locale e nazionale. Gli imprenditori chiedono una tassazione meno pressante, una burocrazia meno invasiva, giustizia più rapida ed efficace, il taglio del cuneo fiscale per favorire il rilancio dei consumi interni, provvedimenti a favore del lavoro, sostegno per l'accesso al credito. Si tratta della prima manifestazione nazionale della piccola impresa.