Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, ora sono alternate ma sarà in futuro installata una seconda asta

MANILDO SPEGNE LA POLEMICA: SULLA TORRE CIVICA ENTRAMBE LE BANDIERE

Compariranno quella con il vessillo del Comune ed il tricolore


TREVISO - “Stupiscono le dichiarazioni della consigliera De Zanet. L'alternanza dei due vessilli sulla torre civica le era stata annunciata già a settembre. In particolare – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - nella risposta alla sua interrogazione le facevo presente che esistono motivi diversi per essere orgogliosi di entrambe le bandiere, sia del vessillo italiano sia di quello trevigiano. Pertanto, scrivevo nella risposta, sarà possibile nel corso dei prossimi mesi avere una turnazione delle stesse. Non capisco come la nostra decisione di garantire l'alternanza possa essere considerata una vittoria personale o della Lega. Soprattutto non è concepibile che vi sia una battaglia tra le due bandiere”.

Per effetto della decisione della giunta infatti già da qualche giorno sulla torre civica di Treviso sventola il vessillo di Treviso. Nel frattempo l'amministrazione ha anche incaricato gli uffici tecnici di valutare la possibilità di inserire un'ulteriore asta dalla quale fare sventolare una seconda bandiera. “Ci piacerebbe poter garantire la presenza di entrambe le bandiere contemporaneamente, ma se ciò non fosse possibile - chiarisce il sindaco - continueremo sulla strada dell'alternanza. Sarà un modo per scadenzare e onorare le diverse festività, come l'unità d'Italia o il patrono della città che, sulla scorta del cerimoniale, prevedono bandiere diverse”. Il prossimo cambio di bandiera avverrà il 17 marzo per la festa dell'Unità d'Italia, quando sarà nuovamente il turno del tricolore.