Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Treviso anche gli open veneti di fioretto e di sciabola

ALVISE MORI (LAME) SI AGGIUDICA LA SELEZIONE REGIONALE DI SPADA

In campo femminile, la castellana Cagnin supera la trevigiane Mognato


TREVISO - Spadisti trevigiani in luce nella gara di casa. La selezione regionale per l'open nazionale di spada maschile, organizzata lo scorso weekend dalle Lame Trevigiane nel capoluogo della Marca, vede primeggiare proprio un atleta del club fondato dal maestro Ettore Geslao: Alvise Mori, classe 1997, si impone in una tirata finale, 15-14, su Riccardo Macchion, del Cs Castelfranco. Mori in semifinale aveva liquidato Alberto Seno del Cus Padova, 15-10, mentre il castellano aveva vinto con lo stesso punteggio su Gianluca Casaro della Scherma 1806. E' duello incrociato Lame - Castelfranco anche nella finale femminile: stavolta però è l'allieva dei maestri Cenedese e Tagliariol, la 15enne Beatrice Cagnin, ad avere la meglio 15-11 su Martina Mognato portacolori della società trevigiana presieduta da Marco Franceschini. Nel turno precedente la vincitrice aveva stoppato l'altra rappresentante delle Lame, Carlotta Bonfanti (15-7), finita dunque terza insieme ad Emilia Fascinelli (Sala d'armi Maggiore Negri, di S. Bonifacio), a sua volta battuta dalla Mognato.

In programma, nella due giorni trevigiani, anche gli open regionali di fioretto e di sciabola. Nel primo torneo, in campo maschile, Francesco Vianello (Cs Mestre Di Rosa) supera 15-13 Filippo Cesaro, della Scherma Treviso, mentre poca storia ha la gara femminile con Vittoria Candiani (Dlf Venezia) vincente 15-7 su Giulia Quagliozzi (Circolo della spada Vicenza). Nella sciabola maschile Mathias Bellini (Tettamanti Trento) la spunta per una stoccata, 15-14, su Luca Rapazzo (Petrarca), sulle pedane femminili Beatrice Dalla Vecchia (Officina della scherma) è campionessa regionale ai danni si Maddalena Bosetti (Tettamanti).

In casa Lame Trevigiane da segnalare anche il nuon esordio per le bambine e giovanissime, che domenica hanno disputato la loro prima gara a squadre nel gran Prix Kinder Sport under 14 a Foligno, mentre la squadra trevigiana ragazze-allieve aveva inaugurato la kermesse nella città umbra il giorno precedente.