Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riese Pio X, sequestrate due pistole, residenti terrorizzati dalle esplosioni

FAR WEST: COLPI DI PISTOLA IN ARIA E COLTELLATE AI CARABINIERI

Notte di follia per un commesso 47enne: arrestato, feriti due militari


RIESE PIO X - Prima ha esploso cinque colpi di pistola dal terrazzino del suo appartamento, terrorizzando i vicini di casa, poi ha aggredito a colpi di coltello i carabinieri intervenuti per bloccarlo. Scene da far west ieri sera a Poggiana di Riese Pio X. A finire in manette un commesso 47enne di Riese Pio X, senza nessun precdente penale, a cui sono state sequestrate due pistole, una Beretta ed una Sig Sauer, calibro 9 e 21, regolarmente detenute, e 300 proiettili. Ad allertare il 112 erano stati i residenti del palazzo in cui vive l'uomo, impauriti dalle pistolettate. Il "cecchino", forse sotto l'effetto dell'alcool, cercava di colpire una siepe pensando vi fossero nascosti dei ladri. Quando i carabinieri sono intervenuti sul posto, con svariate pattuglie munite di giubbotti anti-proiettile, il 47enne ha reagito afferrando un coltello ed ha ferito due militari. Per l'uomo inevitabili le manette: l'uomo, nel processo per direttissima, è stato condannato a cinque mesi di reclusione.