Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'analisi della Camera di commercio, Nicola Tognana: "Non si va più giù"

DOPO DUE ANNI E MEZZO TORNA A CRESCERE L'INDUSTRIA TREVIGIANA

Segnali positivi arrivano anche dagli ordini del mercato interno


TREVISO - L'economia trevigiana manda qualche segnale positivo. Dopo dieci trimestri consecutivi negativi, negli ultimi tre mesi del 2013, tutti i principali indicatori dell'industria manifatturiera sono in crescita, sia rispetto al trimestre precedente sia sua base annua. A certificarlo è la periodica indagine congiunturale della Camera di commercio.  Se la variazione trimestrale era abbastanza scontata, dato che il confronto avveniva con il periodo delle ferie, rassicura soprattutto la tendenza annuale: in risalita la produzione, si confermano le buone performance del fatturato estero, ma - positiva sorpresa - tornano a crescere anche gli ordinativi dal mercato interno.

Un risultato - spiegano gli analisti dell'ente camerale  - "forse nel quadro di una propagazione delle commesse estere all’interno delle filiere, e di alcuni benefici fiscali attesi per i beni strumentali".

“Preferisco parlare di effetto-rimbalzo – sottolinea il presidente della Camera di commercio, Nicola Tognana – anziché di ripresa. Le tendenziali si confrontano con un periodo, il quarto trimestre 2012, che era andato piuttosto male. Ma non si può negare che già da due trimestri si allineino deboli segnali di recupero per la nostra industria, che quanto meno permettono di azzardare che il “pavimento” di questa lunga crisi sembra raggiunto".

Con riferimento alle previsioni degli imprenditori, il miglioramento è avvertibile sui dodici mesi, ma non rispetto al trimestre precedente: per i prossimi tre mesi l’indicazione di fondo è stabilità.