Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, la donna è ricoverata al Ca' Foncello, sarà sottoposta a profilassi

ALLARME AL "CESANA MALANOTTI" OPERATRICE INFETTA DA TUBERCOLOSI

Da venerdì al via una canpagna di controllo da parte dell'Ulss7


VITTORIO VENETO - Un'operatrice socio sanitaria vittoriese, dipendente della casa di riposo Cesana Malanotti di Costa di Vittorio Veneto, si trova ricoverata presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso per una sospetta infezione da tubercolosi. L'Ulss7 ha già fatto scattare il piano di sicurezza con 150 tra medici e operatori e 180 pazienti che sono stati sottoposti ai test per verificare la presenza di altri casi di infezione. La campagna di controllo partirà venedì prossimo: nel caso di malattia le persone coinvolte saranno sottoposte alla profilassi prevista. L'ultimo caso di tubercolosi al Cesana Malanotti risale al 1991: all'epoca vennero colpiti due operatori. Nel territorio dell'Ulss7 è da nove anni che non si verificavano casi di tubercolosi.