Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oderzo, fatture false e contratti di locazione nascosti in un nascondiglio

IMMOBILIARE DICHIARAVA 20MILA EURO MA AVEVA VILLA E FERRARI

Denunciato per evasione un 50enne, sequestrata la Rossa e 25 case


ODERZO - Non registrava i contratti di locazione dei clienti, non dichiarava gli affitti percepiti ed emetteva fatture false per operazioni inesistenti. La Guardia di Finanza di Oderzo ha denunciato per evasione fiscale un 50enne di Negrisia, titolare di un'agenzia immobiliare "Lorenzon". All'uomo, proprietario di un piccolo impero (28 abitazioni, 12 tra negozi e capannoni, 15mila mq tra terreni agricoli ed edificabili) sono state sequestrate, a tutela del debito erariale, 25 unita' abitative ed una Ferrari 360 Modena. L'immobiliare e la moglie dichiaravano ogni anno redditi per 20mila euro ma vivevano da veri nababbi: auto di lusso, viaggi, villa con piscina in costruzione, figli iscritti presso istituti scolastici privati. L'evasione, hanno accertato le fiamme gialle, e' di circa 400mila euro con 2,3 milioni di euro di redditi non dichiarati al Fisco. L'imprenditore avrebbe inoltre emesso fatture false per oltre 700mila euro. All'interno della sua abitazione il 50enne aveva creato un'intercapedine in cui erano stati nascosti i contratti di locazione fatti firmare ai clienti ma mai registrati. Le indagini proseguono: l'imprenditore avrebbe fatto altri cospicui investimenti all'estero, in particolare in sudamerica. Questo il commento del comandante della Guardia di Finanza di Conegliano, capitano Salvatore Lo Gatto.