Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, nel mirino due donne che si trovavano a bordo del treno Venezia-Udine

MASTURBATORE SERIALE DENUNCIATO DUE VOLTE NELLO STESSO GIORNO

Marocchino 20enne fermato dalla polfer a Conegliano e a Casarsa


TREVISO - Utilizzava i vagoni del treno come luogo per sfogare le sue torbide voglie: masturbarsi di fronte alle altre passeggere. Il “maniaco seriale”, un marocchino di circa 20 anni residente ad Udine, è riuscito nella difficile impresa di farsi denunciare dalla polizia ferroviaria due volte nello stesso giorno, sempre per atti osceni in luogo pubblico.

Gli episodi risalgono a qualche giorno fa. A bordo del treno Venezia-Udine, lo straniero si è esibito, per così dire, di fronte ad una donna 43enne e all'anziana che stava accompagnando. Il maniaco è stato fermato una prima volta dalla polfer a Conegliano, dopo la segnalazione delle due donne. Per lui è scattata una prima denuncia. Una volta uscito dagli uffici della polizia lo straniero è risalito in treno, diretto ad Udine, e ci è ricascato: si è seduto di fronte ad una ultrasettantenne ed ha cominciato a masturbarsi nuovamente. Nuova segnalazione, altra denuncia. A fermarlo è stata questa volta la polizia ferroviaria di Casarsa.