Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Raccolta fondi per sostenere la ricerca scientifica con la popolare danza-fitness

ZUMBA 4 LIFE, PER SCONFIGGERE L'ATASSIA DI FRIEDREICH

Domenica 9 marzo, dalle 15 alle 18, alla Zoppas Arena di Conegliano


CONEGLIANO - (ag) Si chiama “Zumba 4 Life” ed è la seconda edizione dell'evento ideato da Elisa Ceschin, Marina Maset e Martina Casagrande in collaborazione con l'associazione Onlus Ogni giorno per Emma, per raccogliere fondi a sostegno della ricerca medico-scientifica impegnata nella cura dell'Atassia di Friedreich, malattia rara e degenerativa del sistema neuro-muscolare.

Domenica 9 marzo, dalle 15 alle 18, la Zoppas Arena di Conegliano ospiterà un mega raduno dove gli ingredienti principali sono la musica, la danza e la solidarietà. A coinvolgere il pubblico saranno più di cinquanta istruttori di zumba, che verranno a titolo gratuito da tutta Italia, mentre il cuore dell'evento sarà animato da un'ospite d'eccezione: Jana, presenter internazionale di Zumba Fitness.

L'intero ricavato sarà devoluto alla ricerca medico-scientica sull'Atassia di Friedreich. Come spiega ai nostri microfoni Annalisa Bertazzon, presidente dell'associazione Ogni Giorno per Emma, “Ad oggi non ci sono ancora cure efficaci per arrestare il decorso di questa malattia invalidante e progressiva che colpisce negli anni dell'adolescenza e della preadolescenza. Ci sono però delle promettenti sperimentazioni. Per questo cerchiamo di sostenerle al massimo”.

Dal maggio 2012 al maggio 2013 si è svolta la fase 1 della sperimentazione della cura per l'Atassia di Friedereich, che aveva come obiettivo testare la non tossicità del farmaco e a cui aveva preso parte la stessa Elisa Ceschin, colpita come Emma Della Libera, da questa malattia. Gli esiti sono stati positivi, e a breve verrà avviata la fase 2 della sperimentazione, quella che deve attestarne le effettive potenzialità.

Ai microfoni di Alessandra Ghizzo sono intervenute Annalisa Bertazzon, presidente dell'associazione “ Ogni giorno per Emma – Onlus”, l'istruttrice di zumba Martina Casagrande e Marina Maset.

 

Per informazioni e iscrizioni scrivere a ognigiorno@per-emma.it o consultare il sito www.per-emma.it e la pagina facebook di “Zumba 4 Life” https://www.facebook.com/events/228972900602963/?fref=ts

 

Per sostenere l'associazione “Ogni Giorno per Emma – Onlus” con la raccolta fondi per la cura dell'Atassia di Friedreich, si può scegliere di destinare il 5 per mille dell'Irpef, indicando il codice fiscale dell'associazione “Ogni giorno per Emma - Onlus” 9413 2880 264 nella casella a sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative.






Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
17/01/2014 - Mettiti in Moto! La solidarietą
incontra il mondo delle due ruote