Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'Ulster passa a Monigo con tanta fatica e soffrendo nel finale

STAVOLTA LA SCONFITTA ╚ RICCA D'ORGOGLIO, LEONI PIEGATI 12-14

Dimenticata la batosta di Swansea, tutti i punti da Berquist


TREVISO - Dal Benetton si pretendeva soprattutto una prova orgogliosa e volitiva, tale da far dimenticare la batosta subita a Swansea dagli Ospreys. Ed è arrivata: sconfitta con tutti gli onori di fronte all'Ulster, che per conquistare i 4 punti ha dovuto sudare fino in fondo. I primi punti per il Treviso arrivano al 6' con un calcio di punizione centrato da Mat Berquist, (dopoche ne aveva sbagliato uno già al 3').
Ma già all'11' arriva la risposta dell'Ulster che va alla meta con Darren Cave e trasforma con Ruan Pienaar.
Nessuna altra azione da punto nel corso del primo tempo, le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 3-7.
Secondo tempo e il Benetton smuove il risultato con un altro calcio al 9', mentre la formazione ospite trova la meta giusto un paio di minuti dopo, 6-14.

Altro calcio di punizione centrato da Berquist che accorcia le lunghezze a 9-14.

Mat Berquist trova ancora i pali al 71' con un calcio e porta il risultato 12-14.

Segnali incoraggianti per questa partita che termina con un punteggio onorevole.

 

BENETTON-ULSTER 12-14

BENETTON TREVISO: B. Williams; Nitoglia, Sgarbi, Bacchin, Pratichetti (st 24' Van Niekerk); Berquist, Semenzato (st 17' Lucchese); Filippucci, Swanepoel, Vosawai (st 31' Lubian); Bernabò (st 9' Van Zyl), Pavanello; Fernandez-Rouyet (st 31' Acosta), Sbaraglini (st 25' Ceccato), Muccignat. A disp.: Maistri, Cornwell. All. Goosen.

ULSTER: Payne; Gilroy, Cave, L. Marshall, Allen (st 9' Scholes); Pienaar, P. Marshall; Wilson, Doyle (st 38' McComish), Diack; Stevenson (st 20' McComb), Muller; Lutton, Herring, Court (st 1' Black). A disp.: Annett, Macklin, , Heaney, Andrew. All. Anscombe.

ARBITRO: Clancy della Federazione Irlandese.

MARCATORI: pt 6' Berquist p.; 11' Cave meta tr. Pienaar; st 8' Berquist p.; 11' Diack meta tr. Pienaar; 17' e 31' Berquist p..

NOTE: pt 3-7; spettatori: 2720; RaboDirect Man of the Match: Meyer Swanepoel (Benetton Treviso); calciatori: Benetton Treviso 4/5 (Berquist 4/5), Ulster 2/2 (Pienaar 2/2); punti in classifica: Benetton Treviso 1, Ulster 4.

 

Gli altri risultati:

 

Scarlets-Edinburgh 25-21

Dragons-Warriors 24-23

Ospreys-Munster 11-25

Zebre-Connacht 19-27

Blues-Leinster 22-34

 

Classifica:

 

Munster 57, Leinster 55, Ulster e Ospreys 45, Warriors 42, Scarlets 32, Dragons 28, Edinburgh 24, Blues 23, Connacht 22, Benetton 20, Zebre 14.